Regina Elisabetta, cosa mangia ogni giorno dall’età di 5 anni

Qual è l’alimentazione della Regina Elisabetta? La sovrana segue – con molto rigore – un certo tipo di stile alimentare. Questo è quello che consuma da sempre.

Elisabetta II è infatti considerata la sovrana in carica più longeva della storia del mondo, ed è definita come una delle donne più influenti del pianeta. E’ stato infatti celebrato – qualche mese fa – il Giubileo di Platino, che ha onorato i suoi 70 anni di regno. Per l’occasione, sono giunti a Londra anche Harry e Meghan (ormai residenti in America e distanti dalla Royal Family).

Nel corso della sua lunga vita, la Regina ha seguito un determinato regine alimentare: cosa mangia Elisabetta II?

L’alimentazione della Regina Elisabetta

Ha 96 anni ed è la sovrana in carica più longeva del mondo: uno dei segreti della sua longevità è senz’altro è il cibo che consuma. Sin dall’età di 5 anni la Regina mangia infatti un sandwich con la marmellata, che consuma verso l’ora del thè e che viene chiamato anche con il nome di jam penny. La marmellata è sempre di fragole, e viene preparata all’interno del castello di Balmoral.

La sovrana abolisce inoltre alcuni tipi di cibi come riso, patate, pasta, aglio, cipolla, scalogno, carne cruda, frutti di mare, foie gras di oca o di anatra. La donna consuma infatti sempre gli stessi piatti, che sono tutti a chilometro zero: tra questi, c’è ad esempio la selvaggina che viene cacciata nei parchi reali (ma anche il noto pesce di Dover). Le fragole – che lei mangia alla fine di tutti i pasti – vengono inoltre coltivate nell’orto di Balmoral, mentre le pesche bianche nel castello di Windsor. La frutta fuori stagione è invece eliminata dalla sua alimentazione.

Al momento del suo risveglio, la Regina degusta un thé con un po’ di biscotti. La Regina consuma poi cereali, yogurt, toast e marmellata e – saltuariamente – anche uova strapazzate e salmone affumicato. Tra i suoi piatti preferiti, ci sono invece le aringhe affumicate e – per il pasto principale – preferisce mangiare carne, verdure e pesce (in particolare, la sogliola di Dover con spinaci o zucchine).  Assapora – raramente – la torta al cioccolato, che è da sempre il suo dolce preferito.