Mauro Corona, chi è e che cosa fa la compagna

mauro corona moglie
Fonte: web

Mauro Corona è uno dei volti più conosciuti della tv, spesso ospite di Bianca Berlinguer a Carta Bianca. Ma avete mai sentito parlare della sua compagna? Ecco chi è.

Nonostante le molte chiccchcere sulla presunta love story con la conduttrice e giornlaista Biasnca Berlinguer, Mauro Corona avrebbe in relatà una compagna a cui è da sempre molto legato e con la wuale ha avuto ben quattro vellissimi figli. Ma chi è questa donna del m istero della quale non si parla mai?

Benché Mauro Corona sia uno dei volti più conosciuti (e controversi) del piccolo schermo, ben poco si sa della sua vita privata. Quel che è certo è che il noto alpinista e scrittore ama vivere il più possibile isolato dal resto del mondo, tra le sue amate montagne insieme alla sua numerosa famiglia. Dalla compagna, infatti, ha avuto ben quattro figli: Marianna, Matteo, Martina e Melissa. Ma cosa si sa attualmente della sua compagna e madre dei suoi figli?

Mauro Corona, ecco chi è la compagna del noto alpinista

La compagna di Mauro Corona si chiama Francesca e ben poco si sa di lei. Pare, però, che la donna abbia un carattere molto riservato e introverso, e non ami stare al centro dell’attenzione (soprattutto mediatica). Per questo non ci sono foto pubbliche che la ritraggono insieme al marito.

mauro corona
Fonte: web

Con il compagno pare condivida la passione per la montagna e per la solitudine. Di recente, però, Corona ha fatto una rivelazione davvero sconcertante su di lei: ha infatti ammesso (durante la trasmissione La Zanzara) di averla tradita più volte. “Tradisco mia moglie, sì. Ma la fedeltà è una cosa superata“, ha affermato l’alpinista. “Più che amanti fisse le mie sono occasionali. Io non sono interessante, non sono bello, ma essendo noto posso ‘prendere’ di più. Sono gli ultimi colpi, me la godo”. Corona ha poi dichiarato che la moglie e alcuni dei suoi figli sono a conoscenza dei suoi tradimenti, ma che lo lasciano fare. “Due figli lo sanno che tradisco, gli altri si fidano ancora […] Non ho mai conquistato, non corteggio, non regalo i fiori, aspetto la mossa delle donne”.