Valerio Scanu cambia vita: “Ecco cosa farò” | La confessione del cantante

Valerio Scanu ha rilasciato un’inaspettata dichiarazione: questo è quello che farà nella sua vita. Pare che ci sarà un grande cambiamento per lui.

Scanu è sicuramente uno dei cantanti più amati del panorama musicale italiano. L’artista ha infatti raggiunto la notorietà grazie alla sua partecipazione (e vittoria) al celebre talent show Amici. Da allora, la sua carriera è sempre stata in ascesa. Valerio ha infatti anche vinto il Festival di Sanremo, presentando il brano Per tutte le volte che.

Nel corso di questi anni, Scanu si è dedicato – non solo alla musica – ma anche ai suoi studi professionali. Adesso si è laureato, e sta pensando al suo futuro.

Grandi novità per Valerio Scanu

Scanu ha di recente conseguito una laurea in Giurisprudenza, presso l’Università Giustino Fortunato di Benevento. Questo percorso ha avuto inizio nel 2018, ed è stato terminato – dal bravissimo artista – con un validissimo 110 e lode. Nel corso di un’intervista rilasciata per il settimanale Nuovo, l’ex allievo di Amici ha così parlato dei suoi sogni nel cassetto e di quello che vorrebbe fare nel futuro.

Il cantante non vuole chiaramente abbandonare la musica, ma intende anche perseguire la professione per cui ha studiato tanto. Il suo desiderio sarebbe infatti quello di aiutare le persone più fragili: d’altronde, l’argomento della sua tesi è stato il diritto processuale penale relativo alle categorie deboli (ossia minori, anziani e omosessuali). Valerio Scanu spera dunque di riuscire a camminare su queste due strade parallele: lo stesso tornerà presto in sala di registrazione, e inciderà il suo nuovo disco.

All’Università si è creato da subito un gran bel clima“, ha infatti detto lui, “anche i docenti hanno valutato in modo positivo il mio impegno“. Ha poi detto che, loro in primis, non si aspettavano che un artista musicale potesse impegnarsi tanto in un ambito così differente. Prima di discutere la sua tesi, Scanu ha inoltre svolto un tirocinio formativo presso il Tribunale Piazzale Clodio: è nata lì la voglia di collaborare con varie onlus e associazioni specializzate in temi sociali. Il cantante sogna quindi – con tutto il cuore – di riuscire a realizzare questo suo ambizioso progetto.