Elisabetta Canalis, la figlia Skyler le ruba i vestiti: bellissima come la mamma

figlia elisabetta canalis
Fonte: web

La piccola figlia di Elisabetta Canalis, Skyler Eva, ha voluto imitare la sua bellissima mamma “rubandole” dei vestiti dal suo armadio. Una vera fashion icon in erba!

Insomma, è proprio il caso di dirlo: tale madre, tale figlia! La figlia di Elisabetta Canalis, Skyler Eva, ha decisamente ereditato non solo la bellezza stratosferica della mamma ma anche il suo gusto nel vestire. La piccola ha infatti “rubato” dall’armadio di Elisabetta alcuni suoi vestiti che si è subito voluta provare. E il risultato è fantastico!

Una sfilata davvero adorabile quella messa su dalla bellissima figlia di Elisabetta Canalis, Skyler Eva. La piccola ha rubato alcuni abiti super chic della mamma e messo su un vero e proprio siparietto che la Canalis ha immortalato in una storia Instagram. Skyler è figlia di Elisabetta e del chirurgo americano Brian Perri, e i tre vivono in una villa meravigliosa nel cuore di Los Angeles.

Elisabetta Canalis mamma orgogliosa: la figlia Skyler è già una piccola fashion icon!

Mentre mamma e papà erano fuori casa durante una vacanza a Ibiza, la piccola Skyler Eva ha rubato alcuni abiti di mamma Elisabetta Canalis e si è esibita in una sfilata davvero adorabile di fronte ai genitori (una volta tornati a casa).

canalis figlia
Fonte: Instagram

La scenetta era così adorabile che la Canalis non ha resistito e ha pubblicato una foto della piccola nelle sue Stories di Instagram. “#ibizasmemories Quando mamma e papà escono…” ha scritto la showgirl a corredo della foto. Elisabetta è da sempre molto protettiva con la figlia Skyler. Non è da molto, infatti, che ha iniziato a pubblicare foto della piccola, dopo un lungo periodo durante il quale ha preferito tenerla lontana dallo sguardo dei curiosi dei social network. Ora pare, inoltre, che la showgirl abbia deciso di allontanare la figlia dalla sua scuola californiana e provvedere alla sua istruzione direttamente a casa.

Una scelta estrema dovuta ai recenti attentati messi in atto nelle scuole elementari del Paese. “Chi vive a Los Angeles ha un’app sul telefono che ti avverte su ciò che succede nei dintorni tuoi o dei tuoi familiari ma questo, a volte, non fa che aumentare l’ansia”, ha dichiarato di recente Elisabetta. “Dico solo che da quel giorno mia figlia non è più andata a scuola. Mio marito mi ha detto: “Non puoi fare così, a settembre come facciamo?”. Si possono fare tanti discorsi sulla detenzione delle armi, ma la verità è che non puoi toglierle agli americani, fanno parte della loro cultura. Bisogna organizzare meglio la difesa, per esempio mettendo guardie armate nelle scuole”.