Drusilla Foer dimenticatela così: eccola con un mini vestitino, addio abiti lunghi

Drusilla Foer ha conquistato l’attenzione di tutti sin dal primo momento e oggi è al timone di un programma tutto suo della rete Rai. Ecco il suo bellissimo vestito!

La Foer è – com’è ormai ben noto – l’alter ego di Gianluca Gori. Il suo personaggio rappresenta una nobildonna di Firenze, che viene interpretata da un attore e performer davvero bravissimo. Drusilla ha raggiunto a pieno la popolarità in tv grazie alla sua partecipazione – in qualità di co-conduttrice – al Festival di Sanremo 2022. Ha poi peso parte anche all’edizione 2022 del David di Donatello, insieme a Carlo Conti. E’ oggi la protagonista di L’Almanacco del giorno dopo, un tv show trasmesso su Rai 2.

I suoi fans la vedono solitamente con abiti lunghi ed elegantissimi, ma la Foer ha adesso deciso di cambiare outfit. Ecco com’è apparsa.

Nuovo look per lei

Attivissima sui social, Drusilla Foer pubblica spesso scatti che ritraggono la sua quotidianità, la sua vita personale e quella lavorativa. Il suo profilo Instagram vanta infatti la presenza di ben 788mila followers, che la seguono sempre con molto affetto. Lei ha più volte dichiarato di non essere la stessa persona di Gianluca Gori: quest’ultimo è infatti un attore e un regista di teatro che non ama essere al centro dell’attenzione. Drusilla è invece una vera e propria nobildonna con pensieri progressisti, un’icona di stile che è nata in una famiglia benestante di Siena.
L’alter ego di Gianluca cattura quindi tutta l’attenzione su di sé, e ha una personalità che ipnotizza. Sta circolando ultimamente in rete una fotografia che la ritrae mentre indossa un abito molto diverso da quelli da lei utilizzati solitamente. Si tratta di un mini-vestito dorato, accompagnato da una lunga giacca nera aperta che mostra le lunghe gambe toniche coperte dai collant. La fotografia non è recente, ma risale alla prima fase pandemica: la bellezza di Drusilla conquista oggi numerosi cuori, e riceve anche moltissimi commenti sul web.
Tutti sono infatti rimasti affascinati da lei e dalle parole che usa per rappresentare le emozioni. Nel corso di un’intervista rilasciata per Vanity Fair, disse: “Le maschere non nascondono, rendono solo più fruibile il contenuto“.