Bianca Berlinguer “tradita” da Mauro Corona: questa volta è imperdonabile

Bianca Berlinguer ha da poco messo a segno una nuova stagione di CartaBianca… ma con un clamoroso “tradimento” messo in atto da Mauro Corona.

È stato un anno molto intenso per Bianca Berlinguer al timone del programma di CartaBianca in onda sulle reti Rai. La giornalista e conduttrice ha commentato infatti di cronaca più eclatanti, seguendo anche i vari cambiamenti delle correnti politiche.

Al fianco della conduttrice, anche se in videoconferenza, troviamo come sempre Mauro Corona spesso al centro di varie dinamiche che hanno fatto discutere banche anche i media lontano dalle telecamere dello show.

Tradimento messo in atto a Bianca Berlinguer

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, è da poco andata in onda l’ultima puntata di stagione del programma condotto da Bianca Berlinguer.

La conduttrice avrebbe dovuto concludere lo show di CartaBianca con un ospite richiestissimo dal pubblico che, durante la stagione del programma, ha avuto un ruolo da indiscussi protagonista al fianco della Berlinguer… ovvero Mauro Corona.

L’opinionista del programma di casa Rai ha messo in atto un clamoroso tradimento per la conduttrice e che in queste ore sta facendo discutere i media, ecco cos’è successo nel dettaglio.

Colpo basso per la Berlinguer

La conduttrice, dunque, ha salutato il pubblico con un pizzico di amaro in bocca… Bianca Berlinguer ha dovuto condurre il programma CartaBianca non realizzando il finale di stagione che aveva organizzato con l’ospite in studio che era già stato annunciato durante le scorse settimane.

Mauro Corona, quindi, avrebbe dovuto prendere parte al programma televisivo in qualità di ospite in studio, ma così però non è stato. Bianca Berlinguer, infatti, ha annunciato l’opinionista che ha preso parte CartaBianca in videocollegamento così come successo nel corso degli anni passati deludendo in parte il pubblico che l’aspettava e la stessa conduttrice che immaginava di concludere la stagione 21/22 in modo diverso.