Lei è la bellissima figlia di una delle conduttrice più amate: notate la somiglianza?

Un recente scatto pubblicato sui social, ha acceso i riflettori sulla figlia di una nota conduttrice tv. La ragazza è bellissima e sensuale.

Ballerina anche lei, dal pubblico italiano è stata sempre ritenuta la rivale di una sua collega: Lorella Cuccarini. Stiamo parlando di Heather Parisi. L’eclettica italo-americana è anche cantante, attrice teatrale e showgirl, e come la Cuccarini, è stata una pupilla di Pippo Baudo. Il suo massimo livello di attività è stato raggiunto tra gli anni ‘70 e gli anni ’80. Mentre il suo exploit risale a Fantastico, trasmesso su Rai 1.

Negli ultimi decenni Heather Parisi ha limitato notevolmente le sue apparizioni in televisione. Basti pensare che dal 2006 ad oggi, ha preso parte solo a due programmi: Nemicamatissima e Amici di Maria De Filippi, in cui è stata giudice nel serale.

Nella vita privata, l’ex ballerina ha avuto 4 figli da 3 uomini diversi. Rebecca Jewel da Giorgio Manenti; Jacqueline Luna da Giovanni Di Giacomo;

 

Poi, con il ritiro dalle scene, l’artista è andata a vivere ad Hong Kong, con due dei 4 figli: i gemellini nati dalla relazione con l’imprenditore Umberto Maria Anzolin.

Chi è la bellissima figlia di Heather Parisi?

Recentemente, uno scatto sui social della secondogenita di Heather, ha attirato l’attenzione del popolo della rete. Si tratta di Jacqueline, fidanzata con il cantante Ultimo. La ragazza si era resa protagonista, qualche tempo fa, di una polemica a distanza con la madre, autrice quest’ultima di alcune dichiarazioni rilasciate a Barbara D’Urso, a proposito della fecondazione assistita e dei suoi figli più piccoli.

In particolare, sul suo profilo Jacqueline aveva scritto:

“Perché non le chiedete dove sono le altre due figlie? Se non ho nessuna foto di mia madre ci sarà un motivo” –  ha continuato la giovane.

“Sono una ragazza di diciannove anni cresciuta da un padre straordinario nonché uomo e medico da stimare che mi ha insegnato e insegna tutti i gironi il valore della vita.

Il rapporto tra le due donne non sembra essere tra i più idilliaci, come d’altronde intuito tra le righe. Forse a causa delle ripetute assenze della madre durante l’infanzia della figlia. La quale ha, nella figura del padre, il suo nume tutelare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.