Letizia di Spagna pizzo e trasparenze: osa con il suo vestito alla cerimonia di Stato

Sua Maestà Letizia di Spagna è apparsa bellissima ed eterea, durante tutta la cerimonia di consegna della Bandiera nazionale alla Special Naval Warfare Force (FGNE). La Regina indossando un abito di pizzo bianco, più in linea con le temperature di stagione, ha incantato per eleganza e fascino tutti i sudditi del regno.

L’occasione è stata quella di una cerimonia di Stato. Più precisamente si è trattato della consegna della Bandiera nazionale alla Special Naval Warfare Force (in spagnolo la Fuerza de Guerra Naval Especial). Diversa per stile e look dalla suocera Sofia, Letizia di Spagna è apparsa sul luogo dell’evento con uno splendido abito bianco di pizzo trasparente, abbastanza inconsueto per l’etichetta reale adottata in questi casi. La cerimonia si è svolta nella Comunità Autonoma di Murcia, a Cartagena, presso il molo di San Juan Sebastian de Elcano.

Le rotture con il protocollo tradizionale sono state molteplici. Pur restando nelle regole, Letizia non ha rinunciato a imprimere il suo stile anche nelle occasioni più solenni e in controtendenza col passato, quando la Regina Sofia e le figlie vestivano di nero e con la mantiglia e un pettine ficcato tra i capelli.

 

L’abito di pizzo che ha incantato i sudditi

La Regina consorte è apparsa in splendida forma e molto femminile, preferendo un abito da cocktail  firmato Sfera. Il modello era a girocollo, aderente in vita, con maniche cortissime e gonna lunga fino alle caviglie. Sul motivo del tessuto erano inoltre riproposti dei fiori di pizzo guipure ,che rendevano il capo ulteriormente ricercato e sensuale, anche a motivo di un gioco di trasparenze.

Le calzature erano invece un paio di slingbacks azzurre e clutch coordinata del marchio Magrit, il preferito della Sovrana. Al dito l’anello Karem Hallam dono delle figlie, mentre a fare da complemento all’avvenente viso di Donna Letizia, un paio di orecchini con acquemarine di casa Bulgari.

La rivoluzione del dress code, in Casa Borbone è passata anche per lo chignon, che, per combattere la calura, raccoglieva la folta chioma della Reina in una morbida composizione.

I commenti seguiti all’evento sono stati più che positivi. Impeccabile, Letizia ha occupato la scena e catturato gli sguardi dei presenti, confermandosi per fascino ed eleganza, ma anche per audacia e coraggio. Non a caso Vanitas ha definito Sua Maestà a dir poco “angelica”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.