“Dittatore, pagliaccio e arrogante”, gelo nello studio di Cartabianca. Mauro Corona senza freni

Volano stracci nello studio di Bianca Berlinguer. Mauro Corona, l’irriverente opinionista non le manda a dire a nessuno, ma questa volta il pubblico è rimasto senza parole dinnanzi alle sue dichiarazioni.

Mauro Corona, visibilmente infuriato non è riuscito a trattenersi. Ecco cosa è accaduto.

Mauro Corona non ce la fa e sbotta, in studio cala il gelo

Lo storico opinionista di Carta Bianca, il programma condotto da Bianca Berlinguer è noto per essere una persona schietta e sincera. Talvolta, non riesce a trattenere le sue parole che lo travolgono come un fiume in piena.

Anche per la sua presenza, e per i suoi sentiti interventi, il programma è tra i più amati del palinsesto Rai, nonostante vada in onda da anni. Di recente, l’opinionista è finito nel mirino del gossip a causa di alcune dichiarazioni. Mauro, ha detto la sua con estrema animosità ed è anche per questo che in studio è calato il gelo.

A scuotere fortemente l’animo di Mauro Corona, noto scrittore è stata la vicenda che riguarda Gianluca Vacchi. La sua colf di 44 anni rivendica dinnanzi al Giudice del Lavoro  70 mila euro tra straordinari e TFR non pagati. 

Mauro Corona, le sue parole fanno il giro del web

Altri due ex dipendenti che hanno dichiarato di essere stati costretti a ballare a tempo, pena gli insulti: “Se non andavo a tempo”- si legge sul Messaggero“ricevevo insulti e multe”.

Mauro Corona ha preso la parola ed ha detto: “Questo è un dittatore pagliaccio pieno di soldi, un arrogante prevaricatore. Bisogna fargliele pagare queste cose qui. A me non piace questo tizio, che non me lo ritrovi mai davanti”. Bianca Berlinguer ha cercato di frenare l’ira di Mauro, intervenendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.