Alena Seredova e Buffon dopo anni la verità: perché si sono lasciati

Alena Seredova e Gigi Buffon sono stati insieme per molto tempo. I due hanno anche avuto due splendidi figli, ma poi le loro strade si sono separate. La fine della loro storia ha generato molte curiosità, i due rappresentavano per tanti fan una coppia perfetta, ed ancora oggi, a distanza di anni, aleggia il mistero sulle cause della loro storia. 

In tanti ancora si domandano cosa li abbia portati a separare le loro strade.

Gigi Buffon e Alena Seredova, perchè si sono lasciati?

La notizia della separazione tra Alena Seredova e Gigi Buffon ha sollevato un enorme dispiacere. Per molti anni sono stati considerati come la coppia perfetta, bellissimi, giovani ed innamorati, hanno fatto sognare orde di persone che desiderano un amore proprio il loro.

Dopo tanti, nonostante il fatto che entrambi abbiano voltato pagina, in tantissimi ancora si chiedono perchè abbiano deciso di lasciarsi. In una passata intervista rilasciata ai microfoni di Chi, il settimanale diretto da Alfonso Signorini, l’ex modella croata in merito alla fine della sua storia ha dichiarato:

“Per non affogare nei miei pensieri cercavo in ogni modo di tirarmi su. Nascondevo le mie malinconie e le mie insicurezze sotto i vestiti e dietro il make-up. Sarà stato stupido ma volevo sentirmi bella e femmina. In quel periodo la mi esercitavo a sorridere. Se qualcuno mi guardava o mi faceva una foto non volevo pensasse che fossi arrabbiata”.

Alena Seredova: “Le corna? L’ho scoperto mentre…”

La fine della sua relazione l’ha gettata nello sconforto, ma non si è lasciata sopraffare dalle emozioni negative. Ma perchè si sono lasciati? Pare che Alena abbia scoperto il tradimento di Gigi.

“Le corna? L’ho scoperto in radio mentre andavo dal parrucchiere che ero cornuta. Stavo ascoltando una trasmissione e qualcuno ha raccontato della frequentazione tra Gigi e Ilaria. Meno male che non ho fatto un incidente”- ha dichiarato la bellissima Seredova ai microfoni del Magazine diretto da Alfonso Signorini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.