Carlotta Savorelli il cambio look dopo Uomini e Donne: come si è mostrata sui social

Carlotta Savorelli ha deciso di rinnovare il proprio look, e ha condiviso il suo nuovo aspetto sui suoi profili social. Ecco com’è apparsa!

La Savorelli ha raggiunto la notorietà nel piccolo schermo grazie alla sua partecipazione – in qualità di corteggiatrice – al Trono Over di Uomini e Donne. La sua personalità e determinazione sono riusciti sin da subito a conquistare i cuori di migliaia di telespettatori, che non hanno potuto fare a meno di restare incollati al piccolo schermo per scoprire tutte le vicende del dating show.

La bella Carlotta ha adesso cambiato il proprio look: i fans sono rimasti estasiati dal suo aspetto. Si è mostrata così.

Nuovi capelli per lei

Sul suo profilo Instagram ufficiale, Carlotta ha pubblicato una fotografia che la ritrae nel giorno del suo 38esimo compleanno. L’ex corteggiatrice del Trono Over è sempre più bella e ha voluto condividere qualche momento speciale con tutti i suoi numerosissimi fans. Non è stata però solamente la sua bellezza ad attirare l’attenzione, bensì soprattutto il suo nuovo look.
La Savorelli si è infatti mostrata con i capelli lunghi, biondi e ondulati: in questo modo, ha voluto modificare la sua acconciatura e ha mostrato ai followers il suo repentino cambiamento. Tutti hanno senz’altro apprezzamento questa sua impeccabile scelta, e si sono complimentati con lei per la bellezza e la grazia con cui si mostra spesso nei vari scatti che pubblica.

Un compleanno speciale

Il post è stato pubblicato in occasione del suo compleanno: l’ex protagonista di Uomini e Donne ha infatti voluto dedicare un pensiero a sé stessa e agli anni che ha vissuto. “E’ arrivato quel giorno dell’anno che mi fa sentire principessa e, contemporaneamente, yogurt in scadenza mentre vedo le nipotine crescere“, ha infatti scritto lei.

Ha poi svelato che, secondo lei, non è importante il numero di anni che si contano nella vita ma quanta vita si mette in quegli anni. “L’età è quella che mi sento di avere, quella anagrafica serve solo per i documenti“, ha continuato, sottolineando di sentirsi sempre più giovane. “Quando me ne sento 88 è perché guardo indietro e mi faccio i complimenti da sola per i percorsi fatti finora“, ha concluso la donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.