Francesco Totti in lacrime, 5 anni fa l’addio alla Roma: cosa fece Ilary in campo

Francesco Totti, l’ex campione di calcio ha detto addio alla sua amatissima Roma, nel 2017. Il capitano ha lasciato con immensa tristezza, ed oggi si dedica ad altro. Ma, ricordate il momento del suo addio?

Francesco è stato uno dei giocatori più amati della storia del calcio italiano, per questo quando ha deciso di lasciare, i suoi fan sono sprofondati in una immensa tristezza.

Francesco Totti, il suo era un calcio fatto con amore

L’ex Capitano della Roma ha appeso le scarpette al chiodo ben 5 anni fa, nel 2017. Intervistato dal  Guardian qualche tempo fa ha spiegato come è cambiato il calcio nel corso del tempo.

“Io ho iniziato a giocare in tempi diversi, in un calcio diverso, fatto di passione e di affetto verso i tifosi. Giocare nella squadra che ho sempre tifato? È stato più facile per me fare questa scelta”.

Francesco Totti ha chiarito come sono cambiate le cose rispetto a quando giocava attivamente:  “Fare un paragone tra i miei tempi e quelli di oggi è difficile. Oggi c’è più business. Vai dove puoi fare più soldi “– ha rivelato l’ex capitano della Roma.

Francesco Totti, parla del suo ritiro calcistico

Poi Francesco Totti ha aggiunto: “Sono diventato il capitano, uno dei giocatori più importanti giocatori. Devi essere sempre all’altezza. La città dove nasci è sempre la più bella, è naturale per tutti. Però Roma per me è davvero la città più bella del mondo”.

Riguardo al suo ritiro ha detto: “è stata fatta con il cuore e quando scegli con il cuore non sbagli mai. Ma quando fai una scelta con il cuore non è mai quella sbagliata. Certo, guardandomi indietro, un piccolo dubbio su quel no resta. Ma c’è un destino scritto per ognuno ma devi uscire fuori e rivendicarlo. Vivi alla giornata, vivi ciò che affronti”.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.