Una Vita: grandi novità dopo il salto temporale di 5 anni

Una Vita è una telenovela spagnola trasmessa su LA 1 di TVE il cui titolo originale è Acacias 38. In Italia la soap va in onda su Canale 5, a partire dal 2015. Dopo un salto temporale di 5 anni, i telespettatori troveranno tante novità riguardanti i loro beniamini.

La serie è ambientata a cavallo tra il 1800 e il 1900, e narra le vicende umane di alcune famiglie di Madrid e della loro servitù. Attualmente è giunta alla 7° stagione. In Italia ha un ottimo riscontro di pubblico. Non appena verrà nuovamente trasmessa, il pubblico si accorgerà di molteplici novità. Le vite dei personaggi della soap saranno notevolmente cambiate. Tutto comincerà con la deflagrazione di un ordigno al centro di Acacias, il quartiere di lusso dove si concentra la serie. Nell’accaduto viene coinvolto il ristorante Nuovo Secolo, in cui rimarranno vittime Antonio e Carmen. Dopo 5 anni dal tragico evento, nel contesto di una messa in memoria dei morti dovuti all’esplosione, molti protagonisti si ritroveranno segnati dall’infausto evento.

Ma a proposito dei cambiamenti già annunciati, proviamo a scoprirne di più.

 

I cambiamenti e le novità

Morti Carmen e Antonio, Ramon rimane tristemente colpito per l’accaduto, tanto più che non si sente psicologicamente pronto a partecipare alla commemorazione funebre per le vittime. Ancora, malgrado la parola data da Lolita al marito in punto di morte, questa manda Moncho a Cabrahigo, senza che riesca a trovare la pace in casa con Ramon, quest’ultimo sempre più depresso e arrabbiato.
In tutto questo, la Casado dovrà occuparsi di Felipe, mentre Lolita dovrà raccogliere le forze per tirare avanti, anche se non riesce a convincere il suocero a fare ugualmente.
Come Ramon, anche Felipe si accorge di essere rimasto sconvolto dalle conseguenze dell’esplosione. Di più, negli stessi momenti muore in carcere anche Natalia. L’Alvarez Hermoso risulta aggressivo con chiunque. La ferita alla gamba che mal sopporta, esige continue cure mediche.

Unitamente a tutto ciò si registra la caduta in disgrazia di Rosina e Liberto. La rovina li compisce durante i 5 anni del salto temporale. La Rubio scopre che sorella e la nipote stanno per giungere ad Acacias. La madre di Leonor, è in pena per il fatto che scopriranno la sua attuale condizione di disagio economico.
Dopo questi anni, Aurelio e Genoveva ritornano ad Acacias, con la fede al dito. Ma la domanda è: si tratta di un matrimonio d’amore? Infatti Quesada non sa che Genoveva è colpevole della morte della sorella Natalia in carcere.
Altre sventure toccano Adolia, che rimane vittima di un aborto, anche se resta insieme a Ignacio. Nuovi ingressi nella soap, riguardano invece David, Valeria e i Sacristan. I fan della serie saranno già impazienti di scoprire quali segreti celino dietro questi personaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.