Arisa senza reggiseno, la foto manda in tilt i fan: scatto al cardiopalma

Le ultime pose di Arisa fanno il pienone di like. La cantante si mostra senza veli per la rivista Flewid. I fan in delirio sui social.

Continua a stupire la cantante genovese Arisa, mostrandosi perfettamente in armonia con il suo corpo e senza veli. L’occasione è stata offerta a seguito di alcuni scatti che l’artisa ha concesso a Riccardo Crecchi per Flewid, la rivista che si propone di raccontare l’arte, la moda, i diritti umani. In linea con di body-positive, nelle foto Arisa comunica sicurezza in se stessa e promozione del concetto di resilienza.

” Auguro a tutti voi di essere resilienti sempre” –  posta l’artista di Genova.

Già altre volte, Rosalba Pippa, così come all’anagrafe, aveva sfoggiato sensualità e provocato disorientamento negli internauti. Continua dunque l’impegno civile di Arisa, che ormai da anni si prodiga, anche attraverso l’esposizione del suo corpo, a sollecitare riflessioni nell’opinio pubblica nazionale. La cantante di “Sincerità” non fa segreto di aver sposato le cause dell’emancipazione femminile e dell’accettazione di sè, per le quali non perde occasione di sfruttare anche la sua notorietà.

Stavolta è toccato ad un servizio fotografico, svelare la personalità e le idee della cantante, nota per l’ empatia e la socievolezza. Un’esperienza che conferma Arisa a suo agio con l’obiettivo e lo sguardo su di sè del fotografo.

La posa shock di Arisa

Durante il book fotografico, Arisa posa senza veli. Più precisamente senza reggiseno. Gli scatti mandano in delirio i fan e la loro beniamina si consegna loro quale personaggio iconico capace di infondere consapevolezza e capacità di adattamento. Proprio sottolineando questi aspetti, Flewid ha visto in Arisa il personaggio più adatto per incarnarli dal vivo. Il volto al momento più rapprentativo per risalire la china dopo anni di difficoltà. Parola di Riccardo Crecchi, che sui social scrive:

“Arisa è bella e lotta insieme a noi”.

Vedere per credere la foto di copertina della rivista, in cui l’eclettica artista si mostra bionda, coperta solo di un cappotto nero, senza reggiseno e con poche altre cose indosso. Lo sguardo volitivo e il gioco di posizioni che assume, fanno il resto.

In evidenza una scritta: Inner Resilience (Resilienza Interiore).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.