Eleonora Giorgi, la malattia invalidante: “Ho deciso di…”

Eleonora Giorgi è al settimo cielo per la nascita del suo primo nipotino, Gabriele. Il bimbo è frutto dell’amore tra suo figlio, Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia. La sua nuova vita da “nonna” la rende felice, anche se il pensiero della malattia ogni tanto fa capolino nella sua mente.

L’attrice ne ha parlato a cuore aperto in più di un’occasione, ed ha rivelato quanto sia duro convivere con un disturbo talvolta invalidante.

Eleonora Giorgi, la malattia non la ferma, è una nonna sprint

Eleonora Giorgi attrice di successo si sta dedicando in questa bellissima fase della sua vita anche al suo nipotino. Dalle immagini che posta sui vari profili social traspare tutta la felicità che prova per la venuta al mondo di Gabriele. L’attrice è una nonna perfetta, accudente e presente, nonostante la malattia.

Eleonora infatti, così come ha dichiarato in diverse intervista soffre di una malattia che ha ereditato dal nonno e di cui soffriva anche suo padre. Si tratta dell’ artrite reumatoide, la una malattia infiammatoria cronica sistemica, che procura dolore alle articolazioni.

Eleonora Giorgi: “Ho la stessa malattia di cui soffrivano mio nonno e mio padre”

Ospite nel salotto di Verissimo, da Silvia Toffanin, l’attrice ha parlato del suo problema di salute, svelando che a volto prova dolore anche per salutare con la mano, un gesto semplice che è diventato per lei doloroso:

 “Ho la stessa malattia di cui soffrivano mio nonno e mio padre. Mi torna in mente, sempre, la mano di mio nonno. Lui amava scrivere. Ma la sua malattia, l’artrite, gli aveva deformato le dita”- ha detto l’attrice.

Poi però ha dichiarato di combattere quotidianamente: “Un fastidio pesante, anche in scena: a poco a poco ho iniziato a nascondere la destra con ogni trucco e ad andare a letto indossando un guanto di gomma pieno di antinfiammatori. Ma ho deciso di non arrendermi”- ha rivelato ai microfoni di Ok Salute.