Amici, Nunzio scrive a Maria De Filippi: la lettera commovente

Nunzio Stancampiano ha abbandonato il talent show di Canale 5. Il ballerino in seguito alla sua uscita dal programma ha parlato a cuore aperto ai suoi fan tramite il suo profilo Instagram. 

Non sono passate in sordina le dichiarazioni che l’ex allievo di Raimondo Todaro ha reso in merito alla conduttrice, Maria De Filippi. Ecco cosa ha detto.

Amici, il Serale, Nunzio lascia il programma e rende delle dichiarazioni su Maria De Filippi

Nella scorsa puntata di Amici ad abbandonare il talent show è stato Nunzio, il ballerino allievo di Raimondo Todaro. La sua uscita ha rattristato tantissimi telespettatori che sono sinceramente affezionati a lui e che lo hanno supportato sino alle fine.

Purtroppo per lui il sogno della vittori è sfumato e Nunzio non potrà giungere alla finalissima.

Nonostante il fatto che non sia riuscito a giungere alla puntata durante la quale verrà decretato il vincitore, il ballerino ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei telespettatori che ora lo seguono con stima ed interesse sui suoi profili social.

Proprio attraverso la pagina Instagram, l’ex allievo di Raimondo Todaro ha speso delle parole per Maria De Filippi che non sono passate inosservate.

Amici, le parole di Nunzio dopo la sua eliminazione

“Eccomi qua! Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto… in primis Amici che mi ha regalato un sogno che perseguivo sin da bambino. Ringrazio Raimondo Todaro, che ha scommesso su di me andando contro tutti e tutto, sei stato il mio punto di riferimento per tanti anni, ma soprattutto in questo percorso”- ha esordito Nunzio. Il ballerino ha ringraziato i professionisti, tutti coloro che lo hanno seguito nel suo percorso ed anche la maestra Alessandra Celentano.

Poi le parole per la conduttrice, Maria De Filippi: “Un “GRAZIE” speciale a te Maria che sei stata in grado di colmare il vuoto che sentivo dentro per la mancanza di mamma e per aver sempre creduto in me, ti voglio bene. Un bacio. Il vostro Nunzio”.