Dieta del sonno: come dimagrire dormendo

“Siamo ciò che mangiamo”. Quante volte avete sentito ripetere questa frase in televisione, e quante volte l’avete letta sui giornali? Di certo tantissime, ed in fondo c’è del vero in questo detto. 

Non è più un mistero che l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale per la nostra salute, per il benessere psicofisico. Ed ora, un team di esperti norvegesi ha dimostrato che il cibo che consumiamo quotidianamente può allungarci la vita e, non di poco.

SSUCv3H4sIAAAAAAAEAH1Ry26DMBC8V+o/IJ9BAgwN9FxV6qkfEPXgx5JscHBlm1RRxL/XxiD5UPXmmdkd7+w+np+yjHBmUZDX7BGQx6jUbJ1hDvXk6TLfeJDotEGmAhm4ZVWIdczNFmyw2CjBHJx8bSS3/v2fY8TZLqyi7/ASeddaZmyS2ZvBaSR5UmFnvleQnV7yf7w++QWEs3+ZfFit/IiJUXx87VnZCSZxXxMlSQ0oYDHpMZaS8ceBuabZbyhBJ5jNEnWyhpsWTIUGmjh/GxQ4nZI27c5g0pX6m+hrQkzarZOQGJBIHyjAitblCz10dVn1bde3tCH7nbQYUaazxtOd0UvmnvAog1NT0qoVsi66AQ5FIyQUvGtpIaDsB9FWfGi43+DyCweU4ZhHAgAA

Ecco la dieta che può allungare la vita sino a 10 anni

Ci sono dei consigli che se seguiti con costanza garantiscono longevità. Primo tra tutti, evitare di fumare, limitare il consumo di alcolici e seguire una dieta sana e bilanciata. Si tratta di adottare degli accorgimenti che apporteranno dei benefici immediati nella quotidianità, sino ad ottenere dei vantaggi concreti come un allungamento della vita.

Uno studio recente ha infatti dimostrato che seguire un piano alimentare bilanciato può allungare la vita anche di un decennio. Si tratta di una dieta salutare che prevede il consumo di cereali, noci, verdura, legumi, uova, latticini, pesce,  frutta, evitando il consumo invece di carne rossa e di bibite zuccherate.

Stando a quanto scoperto dai ricercatori, pubblicato poi sul Plos Medicine, la dieta in questione, se seguita a partire dall’età di 20 anni, potrebbe aumentare la longevità di uomini e donne indistintamente di 10 anni.

Se invece sino ai 60 anni si è prediletta un’alimentazione con grande consumo di carni rosse, bevande zuccherate, alcol e cibo poco salutari e, poi si dovesse passare a questa ottimale, si potrebbe comunque aumentare la vita di ben 8 anni.

Nel caso in cui fosse un over 80 a cambiare il proprio piano alimentare in favore di quello ottimale si potrebbe allungare la vita di circa 3 anni e mezzo.

Ecco cosa hanno scoperto i ricercatori

I ricercatori hanno spiegato che: “Avremmo potuto semplicemente indicare che per alcuni gruppi di alimenti come i legumi, una dieta ottimale richiede un apporto elevato ma tali assunzioni potrebbero non essere fattibili per molti “.

Po hanno aggiunto: “Pertanto, abbiamo anche presentato stime dietetiche dell’approccio di fattibilità che sono più vicine a ciò che possiamo realisticamente aspettarci dai cambiamenti di dieta della maggior parte delle persone e nella maggior parte dei contesti in cui certi obiettivi sono spesso difficili da perseguire nella pratica quotidiana”.