Harry e Meghan sgarro alla Royal Family | La Regina questa volta non li perdonerà

Alla commemorazione del Principe Filippo era presente tutta la Famiglia Reale, tranne Harry e Meghan. Un colpo davvero basso per la Regina Elisabetta. 

La Regina Elisabetta, dopo quasi 6 mesi, ha presenziato per la prima volta ad un evento in pubblico. Ma c’erano due grandi assenti.

A quasi un anno dalla scomparsa del Principe d’Edimburgo Filippo – venuto a mancare lo scorso 9 aprile – si è tenuta un’imponente cerimonia di ricordo nell’abbazia di Westminster. A sorpresa, a Londra, è arrivata anche la Regina Elisabetta II.

La presenza della Regina non era per nulla scontata, anzi. Le ultime cerimonie pubbliche della Famiglia Reale sono state presenziate dal Principe Carlo, dato il precario stato di salute di Sua Maestà.

Ma la Regina Elisabetta II ha voluto però esserci, in ricordo del suo amato marito. Sarà un anno molto impegnativo per la Sovrana del Regno Unito, ma anche gioioso. Già perché il prossimo giugno sarà il giubileo del suo regno. Si festeggeranno, infatti, i 70 anni al potere di Sua Maestà.

La cerimonia di Westminster

Ma torniamo alla cerimonia dell’abbazia di Westminster. Presenti tantissimi capi di Stato esteri, come Letizia Ortiz, Regina di Spagna e moglie di Filippo VI, e il Principe Alberto di Monaco. Presenti anche il Principe El Hassan bin Talal e la Principessa Sarvath El Hassan di Giordania, mentre il Re Harald V di Norvegia ha dovuto disdire causa Covid. In prima fila, al fianco della Regina, i Principi Carlo, Andrea, Anna e William con sua moglie Kate Middleton.  Lo scorso anno, in piena pandemia, la cerimonia funebre del Principe Filippo si è svolta in maniera riservata e molto dei consueti riti riservati alla Famiglia Reali non sono stati effettuati. Ecco perché, la cerimonia ad un anno dalla sua scomparsa, è stata molto importante ed è stata trasmessa dalla BBC. Ma è stato pressoché impossibile non notare l’assenza della coppia formata dal Principe Harry e dalla Duchessa del Sussex Meghan Markle. Quest’ultima, inoltre, era stata assente anche nel funerale dell’anno scorso.

Un’assenza davvero chiacchierata

Il Principe Harry e la Duchessa Meghan Markle hanno lasciato Londra da più di un anno e, in seguito, rinunciato ai titoli nobiliari. Ma il braccio di ferro con Buckingham Palace non si è certo allentato, anzi. Diverse le accuse reciproche. Qualche mese fa, Il Principe ha minacciato Londra di azioni legali in caso di mancato rinnovamento della sua scorta personale. L’esperto della Famiglia Reale, Phil Dampier, ha spiegato: “È molto triste che Harry e Meghan non ci siano alla commemorazione del Principe Filippo. Penso che un giorno Harry se ne pentirà”.

E ancora: “Ha detto che non si sentiva di ritornare senza la protezione di Scotland Yard, ma secondo me questa è una scusa per non incontrare la sua famiglia e ciò indica che le tensioni sono ancora alte. Harry è sempre stato molto affezionato a suo nonno ed è stato profondamente onorato quando ha preso il suo posto come Capitano Generale dei Royal Marines, ma purtroppo non è durato a lungo”.