“Gigi D’Alessio chiamato all’ultimo minuto”: cosa è successo al matrimonio di Silvio Berlusconi

Qual è il motivo per cui era presente Gigi D’Alessio al ‘non-matrimonio’ di Silvio Berlusconi e Marta Fascina? Ecco il perché.

Com’è ormai ben noto, la coppia ha deciso di organizzare un evento finalizzato a celebrare il loro amore. La cerimonia non ha infatti avuto alcun vincolo giuridico: erano presenti molti invitati, lei indossava un meraviglioso abito bianco e tutti i presenti hanno potuto degustare un menu stellato. C’era anche Gigi D’Alessio, che ha cantato alcune canzoni romantiche da dedicare ai due innamorati.

Molti si sono chiesti come mai ci fosse proprio lui: qual è stata la ragione della sua presenza? Questo è quello che si sa.

Gigi D’Alessio alle ‘non-nozze’ di Silvio Berlusconi

Nonostante non fosse un vero e proprio matrimonio, Silvio e Marta si sono scambiati le fedi dinnanzi ad amici e parenti. Tra gli invitati, c’erano molti personaggi noti come Matteo Salvini, Gianni Letta, Fedele Confalonieri, Licia Ronzulli, Antonio Tajani e Vittorio Sgarbi.

Proprio quest’ultimo ha recentemente rilasciato un’intervista per il Corriere della Sera, e ha parlato della sua presenza al ‘non-matrimonio‘ dell’ex Leader. A quanto pare, il critico d’arte non era stato inizialmente invitato. “Venerdì chiamo Berlusconi del tutto ignaro del matrimonio“, ha raccontato, “per invitarlo a Possagno dove c’è il più bel museo candivano, pregandolo di celebrare il suo matrimonio lì“. Silvio gli ha così comunicato che le nozze sarebbero avvenute il giorno seguente, e l’ha invitato a parteciparvi.

Sgarbi non sarebbe però stato l’unico ad essere stato invitato all’ultimo minuto. Era anche presente Gigi D’Alessio, che ha interpretato vari brani dinnanzi a tutti gli invitati. “Il Cavaliere ha raccontato davanti a tutti di averlo chiamato all’ultimo momento“, ha svelato Sgarbi, “perché non aveva trovato la disponibilità di Apicella. E D’Alessio si è subito mobilitato“. Come dichiarato dal critico, durante la cerimonia Berlusconi ha ringraziato l’artista per la sua bontà.

Insomma, sarebbe stato questo il motivo della presenza del cantante napoletano all’evento. L’artista ha interpretato soprattutto ‘O Surdato ‘nnammurato di Matteo Ranieri, e quel romantico momento ha commosso tutti i presenti. Le ‘non-nozze‘ di Silvio Berlusconi e Marta Fascina sono sicuramente stati al centro dell’attenzione di media e fans.