Veronica Gentili chi è: dove e quando è nata, marito e figli, vita privata, Sgarbi e la lite con Feltri

Veronica Gentili è una famosa giornalista italiana. Ma cosa sappiamo di più sulla sua vita professionale e privata? Ecco qualche informazione su di lei.

Veronica Gentili dove è nata la conduttrice

Classe 1982, Veronica Gentili è nata il 9 luglio a Roma. Cresciuta circondata dall’affetto dei suoi familiari, si è diplomata presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica. Conseguito il titolo, Veronica da il via alla sua carriera nel mondo cinematografico, la ricordiamo anche per la bella interpretazione nella pellicola  Come te nessuno mai di Gabriele Muccino.

La Gentili ha poi iniziato a lavorare per il passare al piccolo schermo ed in teatro. Dopo un po’ di tempo, nel 2015 diventa giornalista pubblicista e da il via alla sua collaborazione con il Fatto Quotidiano, dove cura personalmente un blog.

Veronica da quel momento è intervenuta in programma come La gabbia, L’aria che tira Coffee Break su La7 investe di ospite fissa. Nel 2018 poi, è stata al timone della trasmissione Stasera Italia in onda su Rete 4, passando alla conduzione di Stasera Italia Weekend nei fine settimana.

Vita privata di Veronica Gentili

Veronica Gentili è la figlia della famosa pittrice Netta Vespignani, la donna è morta dopo aver combattuto con una malattia. Della sua vita privata si conosce ben poco in realtà, la giornalista è molto riservata. Ciò che è certo è che non ha figli.

La giornalista ha un carattere deciso e determinato, tutti ricordano che agli esordi, Veronica ha affrontato sia Vittorio Sgarbi che Vittorio Feltri. Vittorio Sgarbi in un frangente, ospite nella trasmissione Dalla Vostra Parte, ha avuta una discussione con lei, ma Veronica non si è lasciata affatto sopraffare dai modi di Vittorio Sgarbi.

Nel 2018, Veronica ha discusso anche con Feltri. Vittorio, era ospite nella trasmissione Stasera Italia in onda su Rete, all’improvviso i telespettatori hanno sentito la conduttrice e giornalista dire queste parole: “È talmente ubriaco che non riesce neanche a parlare: che spettacolo! Ma quanto si è ubriacato? Ma cosa c… si è bevuto?”.

Vittorio Feltri ha poi avuto una lettera di scuse scritta da Veronica ma, su Libero ha detto: “È una lettera come la può scrivere un’attricetta prestata al giornalismo. È una che scrive in modo tale da non potermi dare lezioni di alcun tipo”.