Home Gossip e Tv Dove vanno a finire i concorrenti di Caduta Libera?

Dove vanno a finire i concorrenti di Caduta Libera?

Vi siete mai chiesti dove vanno a finire i concorrenti di Caduta Libera quando precipitano? Può sembrare una domanda banale, ma la risposta non lo è affatto. 

Caduta Libera, dove vanno a finire i concorrenti quando cadono?

Caduta Libera è uno dei quiz di casa Mediaset più amati della televisione italiana. Il programma condotto dal simpaticissimo Gerry Scotti riscuote un incredibile successo ormai da anni. Ed è molto tempo che i telespettatori dello show si pongono un interrogativo: “dove vanno a finire i concorrenti che precipitano verso il basso?”.

Sono anni che il pubblico di Caduta Libera si chiede dove vanno a finire i partecipanti che cadono nella botola. Ogni volta che il conduttore Gery Scotti da il via affinchè la botola si apra, i concorrenti del game show non hanno nemmeno il tempo di accorgersi che stanno per precipitare, immediatamente vanno giù.

Tutti i partecipanti del programma cadono in una gigantesca vasca piena zeppa di gommapiuma, in grado di proteggerli dall’urto. I concorrenti vengono fatti “precipitare” da un’altezza di circa tre metri. A dirlo è stata la sorella di Belen, Cecilia Rodriguez che ha svelato i retroscena del programma, perchè vi ha partecipato.

Caduta Libera, dopo quando arrivano i soldi ai vincitori?

Ovviamente è tutto perfettamente organizzato nei minimi dettagli in modo da tutelare l’incolumità dei partecipanti. Ma passiamo ad un’altra domanda gettonatissima, dopo quanto arrivano i soldi ai concorrenti?

A svelarlo è stato il campione, Nicolò Scalfi, che ha vinto ben 727 mila euro. Ma dopo quanto ha incassato il suo premio? Lo ha svelato nel corso di una recente intervista per Tv Sorrisi e Canzone.

 

“Dopo circa sei mesi mi è arrivato il montepremi della prima vincita e nel corso di un anno la cifra intera”. E ancora ha raccontato: “La prima volta è arrivato a casa il corriere, tipo pacco di Amazon, con 200 mila euro in gettoni d’oro”.

LEGGI ANCHE -> Un Posto al Sole, tutte le anticipazioni dal 10 al 14 gennaio

LEGGI ANCHE -> Roby Facchinetti, dopo il lutto: “Da allora non è più lo stesso”

“Ho ‘preso visione’, come da prassi, dopo di che potevo scegliere se incassarli materialmente, e farne ciò che volevo, oppure ricevere un bonifico. Ho scelto questa seconda soluzione, anche se la cifra è diminuita per via della tassazione e del tasso di cambio”.