Roby Facchinetti, dopo il lutto: “Da allora non è più lo stesso”

Un lutto improvviso ha cambiato per sempre la vita di Roby Facchinetti, il papà di Francesco. Proprio in questi giorni, Roby ha pubblicato un post commovente sui social, i suoi fan sono rimasti di stucco dinnanzi alle sue parole. Ecco cosa ha scritto il cantante.

Il papà di Francesco Facchinetti ha scritto un lungo messaggio che ha commosso il web

Un lutto improvviso e spiazzante ha cambiato per sempre la vita di Roby Facchinetti. Il celebre cantante che nella sua vita ha collezionato un successo dopo l’altro ha dovuto fare i conti con una morte improvvisa e devastante, che ha segnato per sempre la sua vita.

Roby ha annunciato la triste scomparsa con un lungo messaggio sui social attraverso il quale ha palesato tutta la sua sofferenza, la malinconia ed il dispiacere.

Roby Facchinetti, il lutto che lo ha segnato per sempre

Attraverso Instagram, Roby Facchinetti ha ricordato l’amico Valerio Negroni scomparso 9 anni fa:” Caro Valerio, sono già trascorsi nove anni da quella nostra ultima telefonata, da quella maledetta sera di buio, neve e dolore” -ha scritto il cantante

Poi ha continuato, scrivendo: “Sono già nove anni che, improvvisamente, sei partito: lasciando nei nostri cuori un vuoto incolmabile, e quando dico “nostri cuori” intendo i cuori di noi tuoi amici e colleghi, ovviamente della tua famiglia, ma anche della gente, dei tanti che ti hanno seguito, amato, letto, cantato”.

Il lungo sfogo del cantante dei Pooh commuove i social

Il cantante dei Pooh ha detto che da quando l’amico è venuto a mancare, la sua vita è camabiata: “Da allora le nostre vite non sono più le stesse, caro Valerio. E quanti rimpianti, sono cresciuti in me. Quante cose straordinarie abbiamo fatto, vissuto insieme e mai potremo ripetere, mai potranno tornare; quanto era bella, forte, miracolosa la nostra alchimia, un’alchimia anch’essa irripetibile”.

LEGGI ANCHE -> Roberto Bolle, avete mai visto la sorella? Due gocce d’acqua

LEGGI ANCHE -> Laura Torrisi, l’atroce lutto: il messaggio di dolore dell’ex di Leonardo Pieraccioni

Poi, la dedica:  “Avrai anche dovuto timbrare il tuo passaporto per le stelle, Valerio, in quella buia notte; ma siccome le stelle di solito Tu ce le portavi in casa con la Tua Poesia, ora evidentemente sono loro a portarci Te, il Tuo ricordo, la Tua lezione, una Presenza che, come la tua Arte, davvero non morirà mai. Ti abbraccio forte, amico e fratello mio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.