Uomini e Donne, Martina, cognome, età,studi, chi è la nuova corteggiatrice di Matteo

Martina Viali ha solo 19 anni, ma ha già conquistato il pubblico di Uomini e Donne. La bella corteggiatrice di Matteo ha tutti gli occhi puntati su di sé, è giovanissima e sa bene cosa vuole dalla vita, conosciamola meglio.

Martina Viali, chi e cosa fa la nuova corteggiatrice di Matteo

Ad Uomini e Donne è arrivata Martina Viali, la nuova corteggiatrice di Matteo. Sin dalla sua prima esterna con il tronista, non si fa altro che parlare di lei. In studio si è molto chiacchierato circa il suo modo di fare, provocante al punto giusto e molto femminile.

Gianni Sperti l’ha definita “spinta”, Maria De Filippi lo ha ripreso, correggendolo e dicendo che al massimo Martina è molto femminile nel modo di porsi. Il suo atteggiamento sicuro ha fatto molto discutere anche sui social, c’è chi già la ama e chi invece la reputa ”la brutta copia (nei modi, ndr) di Soleil Sorge e Sophie Codegoni‘.

Di lei Matto ha detto: “Mi fa un effetto strano, in genere non mi comporto così, sono molto più timido, come se la conoscessi da più tempo, è solo la seconda volta che la vedo. Un po’ mi vergogno, ma lo rifarei e non era il contesto, è una chimica che c’è tra di noi”.

Uomini e Donne, Martina Viali si definisce: “istigatrice, provocatrice”

Di certo al di là delle polemiche, Martina Viali ha già conquistato la scena. Ma scopriamo qualcosa in più su di lei. La bellissima e bionda corteggiatrice ha 19 anni ed è nata e cresciuta a Roma.

Frequenta l’Università di Comunicazione e Tecnologia presso l’Università la Sapienza di Roma. Nel corso di una recente intervista rilasciata per il Magazine Ufficiale di Uomini e Donne, la corteggiatrice più chiacchierata del momento si è definita:

LEGGI ANCHE -> Uomini e Donne, Maria ha scelto la nuova tronista: chi è la famosa 40enne

LEGGI ANCHE -> “Bimbetti viziati”, persa la pazienza ad Amici: arriva il provvedimento esemplare

istigatrice, provocatrice, mi piace capire chi ho di fronte e metterlo spalle al muro. A volte lo faccio anche per vedere se questa persona può fare per me: mi serve per capire se sa tenermi testa”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.