2 euro che valgono più di 1000 euro, come riconoscerle

Sapevate che esistono monete da due euro che valgono più di 1000? Ecco come riconoscerle.

 

Esistono monete da due euro che valgono fino a 1.500 euro. Ecco come riconoscerle

Ci sono in circolazione delle monete da due euro che possono valere una fortuna. Si tratta dei cosiddetti “due euro rari” così definiti dai tantissimi italiani che si sono messi alla ricerca di questi pezzi così tanti ambiti.

Iniziamo con il dire che si tratta di monete rare e che quindi il valore economico delle stesse è dato dalla stima e dalla quotazione, ma quando una moneta può definirsi rara? Semplicemente quando possiede determinate caratteristiche, scopriamo quali.

Due euro rari, è caccia spietata alle monete. Ecco qualche segno per individuarle

Sono dette rare quelle monete la cui produzione è stata limitata, quindi in circolazione ce ne sono pochissime, oppure ad esempio quando sono state coniate per commemorare uno specifico evento, e quindi assume una determinata importanza. Questi sono solo esempi, ce ne sono molte altre di caratteristiche.

Leggi anche —-> Lutto al Grande Fratello Vip: cast del programma sconvolto

Leggi anche —-> Lutto Sex and the City | L’annuncio straziante della famiglia

Ora, detto questo, come facciamo a capire se abbiamo tra le mani una monetina da due euro che in realtà ne vale più di mille? Ad esempio se, su di essa è raffigurato il viso della principessa di Monaco, queste monete che son rarissime  intorno ai 1.500 euro, o, ancora, se vedete raffigurato un fiore. 

Anche nel 2015 ci fu la caccia alle monete, che erano rarissime e coniate in occasione della “Fondation de la Forteresse”, furono coniati solo 10 mila pezzi.