Ufficiale Lukaku al Chelsea, presentazione del neoacquisto belga

Lukaku al Chelsea adesso è ufficiale, il calciatore della nazionale belga ha svolto visite mediche e firmato il contratto con i blues

Ufficiale Lukaku al Chelsea
Adesso è ufficiale il trasferimento di Lukaku al club inglese

Ora è nero su bianco, Romelu Lukaku al Chelsea è finalmente ufficiale. L’ex calciatore dell’Inter ha firmato con gli inglesi un contratto che che lo legherà per 5 anni fino al 2026.

Cessione record per la serie A, di 115 milioni; il belga percepirà 12 milioni di euro netti a stagione più bonus.

Leggi anche -> Finale di Supercoppa Europea, il Chelsea vince il trofeo contro il Villareal

Lukaku al Chelsea, il saluto mancato ai tifosi dell’Inter

Gli interisti non hanno digerito l’addio così rapido del bomber del Belgio, cancellando subito il murales che era stato fatto subito dopo la vittoria dello scudetto, nei pressi di San Siro.

Oltre che con l’attaccante, i tifosi sono contro la società, accusata di non mantenere le promesse fatte a inizio stagione.

Ma ancora deve arrivare un vero e proprio saluto dell’attaccante agli ex tifosi, che si aspettavano almeno una formale lettera di ringraziamento e di saluto, mentre invece come appare anche sui social, Lukaku appare entusiasta di vestire la nuova maglia definendosi “tornato a casa“.

Infatti ha già militato nel club inglese dieci anni fa, manifestando oggi il fatto di essere sempre stato un tifoso del Chelsea.

Un acquisto quindi che va ancor di più a rinforzare il club campione d’Europa con la Champions League e fresco di vittoria in Supercoppa Europa contro il Villareal.

Slitta ancora l’ufficialità di Dzeko

È quindi iniziata la ricerca del sostituto del belga, individuata in Edin Dzeko ma l’ufficialità tarda ancora ad arrivare.

L’attaccante che ha già svolto le visite mediche con l’Inter, ha svolto anche un primo allenamento e incontrato i nuovi compagni, oltre che anche gli stessi tifosi.

C’è però un nodo da risolvere con la Roma per poterlo liberare ed ottenere l’ufficialità. Infatti c’è un tira e molla tra la società capitolina e l’attaccante bosniaco.

Ufficiale Lukaku al Chelsea
Adesso è ufficiale il trasferimento di Lukaku al club inglese

Dzeko è in attesa di percepire uno stipendio arretrato mentre la Roma ha rifiutato ad ottenere un indennizzo per liberare il calciatore e venire incontro alle sue esigenze.

Sono comunque nodi che entro la fine del mercato (Inzaghi spera prima) dovrebbero risolversi così da avere a disposizione il prima possibile l’attaccante, soprattutto per l’esordio in campionato del 21 agosto, in anticipo notturno, conto il Genoa.