Coprire i brufoli con il make-up: tutti i consigli per essere impeccabili

Il trucco per coprire i brufoli, viene chiamato trucco camouflage e tende appunto a corprire le imperfezioni, ma per riuscirci al meglio, bisogna seguire alcuni accorgimenti: scopriamo insieme quindi, come coprire i brufoli con il make-up

coprire i brufoli con il make-up
Tutti gli accorgimenti da seguire per coprire i brufoli con il make-up

Uno dei “mai una gioia” della vita lo vedrai quando in prossimità di un’occasione o un incontro importante, ti spunterà un bel foruncolo sul viso. I brufoli, si sa, sono il punto debole delle ragazze, perché difficili da mandar via e da nascondere.

I brufoli, per fortuna, amano tutti e quindi escono a tutti, a prescindere dal tipo di pelle. Possiamo quindi dire che sono democratici.

Partiamo dal presupposto che la pelle perfetta non esiste, e quella che vediamo sui social, è mera finzione, un miscuglio di filtri e photoshop.

L’importante è accettarsi e convivere con la propria pelle, prendendocene cura ogni giorno. Ma quando queste imperfezioni hanno bisogno di essere nascoste per ovvi motivi, ecco che puoi agire, mettendo in pratica alcuni accorgimenti e consigli per nasconderli. Vediamo quindi come coprire i brufoli con il make-up.

Leggi anche-> Scadenza make-up: come capire se i trucchi sono scaduti

Come coprire i brufoli con il make-up: si parte dalla skin care

La skin care è sempre alla base della beauty routine. Premettendo che non bisognerà essere troppo aggressivi sulla cute, perché altrimenti si rischia di peggiorare la situazione. L’idratazione è fondamentale, sia per nutrire la pelle, sia per far performare meglio il make-up che poi andremo ad applicare.

inoltre, chi soffre di acne, tende a fare maschere all’argilla, le quali tendono a seccare la pelle. Ed è fondamentale quindi, applicare una crema leggera prima di truccarsi.

Come nascondere i brufoli con il trucco: dal primer al fondotinta

Per creare un trucco camouflage, non deve mai mancare il primer. È preferibile che questo sia opacizzante, in modo da far durare più a lungo il trucco. Se non lo usiamo, non creiamo una base omogenea, e rischiamo di avere un trucco a macchie.

Per il fondotinta e il correttore, ci sono due scuole di pensiero. C’è chi preferisce usare un fondotinta con una texture molto coprente, e chi invece usare un fondotinta leggero, una BB cream come se fosse una seconda pelle, e poi andare ad intervenire sui brufoli con un correttore più potente e coprente.

coprire i brufoli con il make-up
Tutti gli accorgimenti da seguire per coprire i brufoli con il make-up

per una effetto finale più naturale, si consiglia la seconda scuola di pensiero.