Pasta frolla light: la ricetta per preparare biscotti senza burro

La pasta frolla è fondamentale per realizzare biscotti e determinati dolci, questa versione però la prevede leggera: ecco come fare la pasta frolla light

pasta frolla light
Come realizzare la pasta frolla light senza burro

Con l’arrivo dei mesi estivi, per via del calore, è preferibile mangiare più leggero, evitando cibi grassi e calorici. La frutta tende spesso a sostituire i dolci, i quali apportano un maggior numero di grassi.

È pur vero però che, nonostante si cerchi di rimanere in forma, non si voglia rinunciare al gusto, soprattutto al gusto dei biscotti e di determinati dolci. Chi riuscirebbe a rinunciare ai biscotti? Né grandi e né piccini.

In realtà un modo per realizzare i biscotti in modo leggere c’è, attraverso la ricetta della pasta frolla versione light, ma a cosa bisogna rinunciare?

L’ingrediente da far fuori, in questo caso, è il burro che è ritenuto troppo pesante. L’elemento grasso però rimane comunque, e stiamo parlando dell’olio extravergine d’oliva. Essendo un grasso insaturo, risulta essere più salutare.

Vediamo insieme, quindi la ricetta della pasta frolla light senza burro.

Leggi anche-> Croissant light senza olio e senza burro: la ricetta con solo 95 kcal

Pasta frolla light: la ricetta

Questa ricetta che non prevede la presenza del burro, è ottima anche per gli intolleranti al glutine, ed è quindi possibile accontentare tutti. Inoltre questa ricetta, che prevede un tempo di 20 minuti di preparazione e di riposo in frigo di 40 minuti, può essere conservata per circa un mese.

Pasta frolla leggera: gli ingredienti

320 gr di farina 00

120 gr di olio extravergine d’oliva

50 gr di dolcificante Stevia o 100 gr di zucchero normale

1 tuorlo

2 uova intere

1 buccia di limone grattugiata

Preparazione della pasta per dolci

La preparazione è semplice, ma fatta con attenzione. Il primo step da fare è quello di prendere un recipiente e metterci la farina e lo zucchero, creando una sorta di fontana, dove all’interno metteremo il tuorlo e le due uova, e poi si andrà ad impastare bene. l’uso delle mani è preferibile

Nel mentre si impasta bisogna poi aggiungere l’olio d’oliva e la scorza di limone, e continuare ad impastare fino alla realizzazione di un panetto liscio e omogeneo.

pasta frolla light
Come realizzare la pasta frolla light senza burro

Come ultimo step, dobbiamo coprire l’impasto con una pellicola e metterlo in frigo, lasciando riposare per circa 40 minuti. Terminato il tempo, avremo la nostra pasta frolla light per realizzare biscotti, crostate e dolci.

Conservazione

La pasta frolla può essere conservata in frigo al massimo per 4 giorni, mentre se si congela, anche per un mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.