Stefania Sandrelli, cosa fa oggi l’attrice: dall’amore per Gino Paoli alla malattia della figlia Amanda

Ricordate la bravissima Stefania Sandrelli, attrice di calibro nazionale? Ecco qualche curiosità su di lei e sulla sua vita privata.

Con il suo incredibile talento, la sua forza ed indipendenza, la Sandrelli ha saputo sin da subito conquistare i cuori di migliaia di telespettatori italiani. Dopo lunghi anni di carriera televisiva e cinematografica, Stefania ha infatti raggiunto importanti risultati lasciando sempre una traccia di sé nel corso delle sue varie esperienze recitative. Siete curiosi di sapere cosa fa oggi la splendida attrice?

Stefania Sandrelli ieri: la sua vita tra lavoro e amore

Nata a Viareggio nel 1946, Stefania Sandrelli è sicuramente uno dei simboli del panorama cinematografico italiano. La donna raggiunse infatti la popolarità nel lontano 1961, quando prese parte al film ‘Il federale‘ di Ugo Tognazzi.

Da allora, la sua carriera è sempre stata in ascesa e sono stati numerosissimi i progetti a cui ha brillantemente preso parte, sia nel piccolo sia nel grande schermo. Ovviamente, moltissimi sono stati anche i riconoscimenti che l’attrice ha ricevuto: tra questi, è impossibile non ricordare i tre David di Donatello (su undici candidature), i sei Nastri d’Argento e un Leone D’Oro per la carriera, che le è stato consegnato nel corso della 62ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Nel 1962, la Sandrelli incontra inoltre per la prima volta il cantautore Gino Paoli, di cui si innamora perdutamente. I due iniziano così una relazione, che creò subito scalpore. Il primo motivo era senz’altro la loro differenza d’età (lui aveva 28 anni e lei 16) e il secondo era invece legato al matrimonio di lui.

Gino era infatti sposato con Anna Fabbri, da cui ebbe poi anche un figlio di nome Giovanni. Nello stesso anno, il cantante divenne padre anche di Amanda, la figlia nata dalla sua storia extraconiugale con Stefania Sandrelli.

Stefania Sandrelli oggi: l’attuale compagno e la malattia della figlia Amanda

Attualmente, Stefania Sandrelli è invece legata sentimentalmente al regista e sceneggiatore Giovanni Soldati.

Nato a Roma nel 1953, l’uomo ha studiato presso l’Università di Cambridge e, dopo la laurea, ha iniziato a lavorare come aiuto regista di importanti personaggi come Bernardo Bertolucci e Tinto Brass. La sua carriera come regista è invece iniziata con diverse fiction tra cui ‘Vite a termine‘, ‘Mia per sempre‘ e ‘Il bello delle donne‘.

Leggi anche —-> Riconoscete la ragazzina accanto a Stefania Sandrelli? Oggi attrice amatissima

La Sandrelli ha inoltre raccontato, in passato, un momento difficile che ha dovuto attraversare nel 2009: la malattia di sua figlia Amanda, che si è ritrovata improvvisamente a lottare contro un cancro. “In quei momenti ti trovi su un crinale, senti la parola ‘cancro’ e pensi alla morte o alle mutilazione“, ha infatti detto Stefania, “Da questo punto di vista, il lavoro del professor Veronesi è stato importantissimo: ha permesso alle donne di operarsi con la certezza di non essere mutilate“.

Leggi anche —-> Stefania Sandrelli e il dramma della malattia della figlia Amanda: come sta

Fortunatamente, per Amanda questa esperienza si è conclusa positivamente. Non vi è infatti stato bisogno di una terapia successiva, al di là della semplice operazione. Attualmente, la donna vive la sua vita serenamente.