Carla Fracci età, malattia, figli, marito, patrimonio: tutto sulla ballerina

Una notizia terribile ha sconvolto il grande pubblico: è venuta a mancare Carla Fracci, la più grande ballerina degli ultimi 100 anni. Ecco le ultime notizie.

Si è spenta a Milano Carla Fracci

Si è spenta a Milano, all’età di 84 anni a Milano, l’etoile più famosa dell’ultimo secolo, Carla Fracci. Da qualche giorno, si erano rincorse le voci circa un peggioramento delle condizioni di salute della maestra, le quali sono peggiorate in mattinata. Non sono state fornite, al momento, ulteriori informazioni, dato il grande riserbo della famiglia sulla questione. I parenti, da quanto si apprende, si sono stretti intorno alla grande ballerina alle prime ore dell’alba. La grande etoile, sembra soffrisse di un tumore. Un’altra grande perdita per il nostro Paese, un’icona dell’arte, della danza e dell’eleganza.

LEGGI ANCHE —-> Carla Fracci cause del decesso, com’è morta la grande ballerina

Fracci è stata uno dei volti più noti all’estero dell’Italia: ha calcato i plachi dei più grandi teatri del mondo e, nel 1981 il New York Times l’ha incoronata: “Prima ballerina assoluta”. Il 19 settembre del 2020, Carla Fracci, ha ricevuto il Premio alla Carriera da parte del Senato. Negli ultimi tempi, le sue apparizioni pubbliche si erano fatte sempre più sporadiche. E’ stata decantata dai più grandi: Eugenio Montale la definì: “Eterna fanciulla danzante”. Mentre Charlie Chaplin si commosse dinanzi ad un suo spettacolo, dicendo un: “You are wonderful”, uno dei complimenti di cui la grande ballerina andava più fiera.

Leggi anche —–> Adriano Celentano scelta drastica per il Molleggiato: “Vado via” | Fan increduli

Leggi anche —–> Anticipazioni Uomini e Donne: la dama ritrova il sorriso dopo la tempesta, aria d’amore

Una carriera straordinaria

Carla Fracci ha ballato con i più grandi artisti della danza: da Rudolf Nureyev ad Amedeo Amodio, fino a Mikhail Baryshnikov, ma la lista sarebbe davvero troppo lunga. Nata a Milano il 20 agosto del ’36, si diploma in danza nel ’54 e debutta nella Cenerentola al Teatro alla Scala: diviene prima ballerina a soli 22 anni, nel ’58. Tutti capirono il grande potenziale di quella ragazza. Tra le tante interpretazioni, forse quella di Giselle, le darà una fama internazionale, esibendosi presso il Royal Festival Hall di Londra.

Negli ultimi anni si è battuta con forza contro lo smantellamento dei Corpi di Ballo dalle fondazioni liriche. Dirà, con profondo rammarico: “Il ballo classico ha dato prestigio al nostro Paese ed è triste che oggi sia considerato residuale. Un’arte nobile come questa non può essere trattata come una Cenerentola”.

Vita privata di Carla Fracci

Carla Fracci, nel 1964, è convolata a nozze con il regista Beppe Menegatti. Menegatti ha lavorato, come assistente regista, per i più grandi nomi del cinema, come Luchino Visconti, Edoardo De Filippo e Vittorio De Sica. Inoltre, ha curato la regia di tantissimi spettacoli teatrali che vedevano Fracci tra i protagonisti.

Dal loro matrimonio è nato Francesco, oggi notissimo architetto e professore universitario del Politecnico di Milano. E’ sposato con Dina Nencini, anch’ella celebre architetto, infatti i due si sono conosciuti durante gli studi. Nencini insegna Architettura all’Università La Sapienza, infatti la coppia vive a Roma. Hanno due figli: Giovanni e Ariele.

Leave a Reply

Your email address will not be published.