Il Paradiso delle Signore, Roberto Farnesi clamoroso spoiler: “Achille Ravasi, ecco la verità”

Cosa accadrà al personaggio di Umberto Guarnieri nelle nuove puntate dell’amata soap di Rai Uno, Il Paradiso delle Signore? Ecco le parole dell’attore Roberto Farnesi. 

Le parole di Roberto Farnesi

Una stagione da incorniciare, con un grande successo di pubblico e critica. Stiamo parlando della soap di Rai Uno – in onda tutti i giorni in daytime – Il Paradiso delle Signore. Ci avviamo verso la fine dell’avventura 2020/2021 e molti nodi verranno sciolti proprio nelle ultime puntate. La soap andrà in onda sino a venerdì 28 maggio, per poi dare appuntamento ai telespettatori nel mese di settembre. Nuove puntate, nuovi personaggi e qualche doloroso addio. Non mancherà di certo l’attore Roberto Farnesi che dall’autunno del 2018 interpreta l’imprenditore Umberto Guarnieri. Per il personaggio è stata una stagione piena di colpi di scena: dalla paternità di Federico, ai problemi di Marta, sino alle accuse di Cosimo.

Cosa attende, dunque, al Commendatore e alla Contessa Adelaide? A rispondere è lo stesso Farnesi, in un’intervista rilasciata a NuovoTv. Ha spiegato l’attore toscano: “Penso che il mio personaggio avrà un ulteriore rilancio narrativo. Mentre in questa stagione lo abbiamo visto protagonista di vicende strettamente familiari, nella prossima potrebbe evolversi in modo molto diverso”. Le riprese riprenderanno a breve, dopo due mesi di pausa. Il settimanale anticipa che verrà subito affrontata, nelle prime puntate di settembre, la questione Achille Ravasi. L’uomo, scomparirà misteriosamente negli Stati Uniti.

Leggi anche —–> Mediaset ferma il conduttore: stop al suo programma

Leggi anche —–> Tina, la moglie di Tony Colombo diventa modella: lo scatto in costume (con polemica)

Cosa accadrà a Umberto Guarnieri

Roberto Farnesi spiega il caso in cui verrà coinvolto Umberto Guarnieri: “Che cosa c’entra lui con la sparizione di quell’uomo. È colpevole di un omicidio? E poi, dopo la risoluzione del giallo, Umberto potrebbe tornare a privilegiare il suo aspetto di cinico imprenditore”. 

L’attore toscano, infine, si è soffermato sui motivi del successo della soap targata Rai Uno: “Viene dato un messaggio di speranza ai telespettatori: adesso è un po’ come se fossimo in guerra, con questa pandemia. Quindi, seguire una storia ambientata negli anni Sessanta, dove si parla di ripresa e di rinascita, dà la spinta che serve a tutti noi in questo momento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.