Royal Family, un’altra donna nel passato di Harry | “Fu l’amante del Principe Carlo”

Dopo anni di ricerche, è stato scoperto l’inimmaginabile: nella vita di Harry, in passato c’è stata anche un’altra donna. Ecco di chi si tratta.

Il principe Harry è innamoratissimo della sua Meghan, con cui ha avuto il coraggio di fuggire dal Regno Unito e rifugiarsi così nella Terra americana. I due hanno formato una nuova vita ed una bellissima famiglia, lontani dai riflettori e rincorrendo la loro meritata riservatezza. Quello che non tutti sanno è però che, molto tempo fa, Harry adorava un’altra donna: non era la sua mamma Diana, ma si chiamava Tiggy. Sapete chi era?

Chi era Tiggy, la donna scelta dal principe Carlo e che Harry adorava

Quando Harry e William erano molto piccoli, il principe Carlo scelse una donna che potesse far loro da tata. Si trattava di Tiggy, il cui vero nome era però Alexandra Shan Legge-Bourke, e che di lavoro faceva proprio la tata di bambini delle famiglie britanniche più ricche.

Tiggy proveniva da una famiglia anch’essa altolocata e reale e, durante la sua giovinezza, studiò presso il Magdalene College di Cambridge. Subito dopo la laurea, frequentò inoltre un corso di formazione per insegnanti d’asilo alla scuola Montessori di Londra e ha in seguito aperto una sua scuola materna dal nome ‘Mrs Tiggywinkle’s‘. La donna riuscì così a diventare una delle tate più volute dell’Inghilterra, e a collaborare anche per la Famiglia Reale.

Fu il principe Carlo a volerla fortemente nel 1993 per William ma soprattutto per Harry. In quel periodo, lui e Diana si erano già separati e il papà decise appunto di far educare i bambini proprio da quella donna. Tiggy non restò affatto nell’ombra, ma criticò spesso i metodi educativi utilizzati da Diana quando era ancora nella famiglia. “Io do loro ciò di cui hanno bisogno“, diceva spesso la tata che definiva spesso William ed Harry come i suoi bambini. In particolare, il secondogenito di Carlo e Diana adorava i modi di fare della tata, e spesso la invitava a presenziare ad eventi pubblici. Questo portò la donna a divenire anche assistente personale del principe Carlo: una scelta che fece ovviamente infuriare la Principessa Diana.

Intanto, Diana Spencer era convinta che ci fosse qualcosa tra la giovane donna e il principe Carlo, e questo sarebbe stato per lei l’unico motivo per cui il suo ex marito avesse scelto la donna per educare i suoi figli. Si susseguirono poi numerosi episodi che portarono Tiggy a pensare che Diana avesse voluto ‘farla fuori‘ da quella famiglia e che fosse appunto gelosa del rapporto che lei aveva con i bambini.

Leggi anche —-> Regina Elisabetta non trova pace: nuovo scandalo a corte, trema la Royal Family

Così, nel 1996 Tiggy citò in giudizio Diana per diffamazione, a causa di quello che la Principessa continuava a diffondere sulla sua presunta relazione con il principe Carlo. L’azione legale terminò ben presto, dato che nel 1997 Diana fu coinvolta in un tragico incidente stradale e perse dunque la vita.

Leggi anche —-> Royal Family, il piano segreto del Principe Carlo | “Fare fuori Harry e Meghan”

Tiggy fu la loro tata fino al 1999, quando poi si sposò all’età di 34 anni con Charles Pettifer, un ex ufficiale della British Army. La donna si licenziò anche dal ruolo di assistente del principe Carlo ma, nonostante tutto, rimase sempre in contatto con la Famiglia Reale. Quando è nato Archie Harrison, il bambino di Harry e Meghan, la donna era una delle poche ammesse al battesimo presso il Castello di Windsor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.