I cibi da non mettere nel microonde

Il microonde è una grande comodità per riscaldare i piatti, ma quali sono i cibi da non mettere nel microonde: scopriamoli insieme

cibi da non mettere in microonde
Ecco quali sono i cibi da non mettere in microonde

Tra i vari elettrodomestici che regalano comodità e risparmio di tempo, c’è il microonde. Questo rappresenta sempre la soluzione ideale per cuocere o riscaldare velocemente il cibo.

Una valida e rapida alternativa al forno che, in pochi minuti scongela, cuoce e riscalda piatti anche del giorno prima, è il microonde. Diciamo che quasi tutti lo teniamo in bella vista in cucina e lo usiamo anche quotidianamente.

Attenzione però, questa apparente comodità si potrebbe rivelare dannosa per la nostra salute, perché alcuni cibi non vanno assolutamente messi al suo interno. Ci sono, difatti,  determinati prodotti che, cotti in microonde, alterano i propri valori nutrizionali.

Leggi anche->Come pulire il forno a microonde: 5 trucchi facili e veloci

I cibi da non mettere in microonde: quali e perché

Capire quali sono gli alimenti da non mettere in microonde, è un accorgimento da non sottovalutare, dal momento che se, si raggiungono determinate temperature in microonde, il cibo potrebbe rilasciare sostanze pericolose per il nostro organismo e mettere a rischio la nostra salute. Scopriamo quali sono i cibi che non vanno messi in microonde e perché

Pollo

Il pollo è un alimento maggiormente predisposto ai batteri, e quindi a malattie come la Salmonella o il Camplyobacter. I batteri per essere sconfitti, devono stare a contatto con alte temperature.

Il pollo deve essere quindi cotto ad una temperatura massima, mentre in microonde le onde non superano i 2 cm di profondità, e quindi c’è la possibilità che i germi possano sopravvivere.

Patate

Quando le patate non vengono messe in frigo, ma in zone a temperature ambiente producono un batterio chiamato Clostridium botulinum. Come nel caso del pollo, le patate vanno cotte ad un’elevata temperatura, affinché questo particolare batterio venga distrutto, e il microonde non è all’altezza di raggiungerle.

Funghi

I funghi deperiscono subito, e sono facilmente predisposti alla proliferazione di batteri. Ecco perché vanno mangiati subito, ma soprattutto cotti ad alte temperature. Il microonde, non arriva a temperature idonee alla sconfitta di questi batteri.

Frutta congelata

Quante volte per scongelare la frutta abbiamo utilizzato il metodo più rapido, ovvero il microonde? Davvero tante.

cibi da non mettere in microonde
Ecco quali sono i cibi da non mettere in microonde

Questa abitudine è però davvero rischiosa per la nostra salute perché, non solo la frutta perde vigore, colore e sapore ma produce anche sostanze cangerogene, e quindi pericolosissime per la nostra salute.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.