Miriam Leone, la foto senza veli fa esplodere Instagram: l’ex Miss Italia divina

E’ per tutti la Miss più bella di sempre. Miriam Leone ha fatto molta strada da quando giovanissima si è accaparrata la corona, vincendo il titolo di più bella d’Italia. Oggi è un’ attrice bravissime ricercata per il suo talento.

Miriam Leone, scatto bollente

Miss Italia per Miriam Leone è stato un trampolino di lancio. Da quel momento infatti inizia la sua carriera nel mondo delle televisione e poi in quella del cinema. Oggi, è una donna consapevole del suo fascino e della sua bravura, sa cosa le piace e cosa no. Star indiscussa anche del mondo dei social, Miriam posta sul suo profilo Instagram scatti che riscuotono migliaia e migliaia di likes. Le sue foto enfatizzando la grande bellezza di cui è portatrice, un’avvenenza semplice ma irresistibile.

 

L’ex Miss Italia, Miriam Leone tra passato e presente

Miriam Leone ha avuto un’infanzia e un’adolescenza serena. Cresciuta da due genitori giovani e innamorati, Miriam vive in un contesto pieno di amore, ma anche la sua famiglia come molte altre ha vissuto dei momenti di difficoltà economiche. “Vengo da una famiglia a cui il cibo non è mai mancato, ma che durante la mia infanzia ha avuto importanti difficoltà economiche, in un certo periodo abbiamo dovuto tirare la cinghia”, ha raccontato l’ex Missi Italia durante un’intervista per ìO Donna. Miriam racconta del naturale desiderio di omologazione che ha vissuto da piccola e delle difficoltà affrontate perchè a quell’età, racconta che: “Per decreto divino ogni ragazzo dovesse indossare una maglietta Calvin Klein. A me, quella maglietta, i miei non potevano comprarla. Alla fine agguantai un’imitazione che misi con la vergogna di chi può essere scoperto da un momento all’altro”.

Leggi anche -> Amici, come era Rosa Di Grazia prima del successo: gli scatti da modella

Leggi anche —->Amici, Rosa di Grazia furiosa sbotta sui social: Adesso basta

Poi è arrivata la svolta, la maturazione: “Buttai via quella maglietta. Ho continuato a vestire con gli abiti su misura che le mie zie, tutte sarte e ricamatrici, mi confezionavano”. Oggi è una donna a cu non piace l’omologazione, indipendente e fiera dei progressi e delle conquiste che ha ottenuto con il duro lavoro e tanti sacrifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.