Uovo di Pasqua fatto in casa senza stampo: la soluzione facile e veloce

L’uovo di Pasqua homemade senza stampo è davvero facile da creare, basta un semplice trucchetto: scopriamo insieme quale

Uovo di Pasqua senza stampo
Come realizzare in casa un uovo di Pasqua senza stampo

Preparare da soli dei manicaretti è una soddisfazione. E perfino l’uovo di Pasqua lo si può preparare a casa. Anche senza stampo, anche senza particolari strumenti da pasticceria. Se volete far invidia alle tante uova di Pasqua che si vedono nei supermercati e nelle pasticcerie basta dunque un po’ di applicazione, un piccolo trucchetto e tanta passione.

Inoltre facendo l’uovo di cioccolata da soli potrete sbizzarrirvi a farlo proprio come piace a voi e a mettere dentro la sorpresa che voi avete scelto. Finalmente aprire l’uovo di Pasqua sarà davvero un piacere!

Fare l’uovo di cioccolata in casa diventa ancora più semplice se si ha uno stampo. Ma se non ce lo avete: niente paura. C’è un trucchetto che ti permetterà di realizzare il tuo uovo di Pasqua senza l’uso dello stampo. Scopriamo insieme come fare

Leggi anche -> Come sostituire la panna in cucina: ricette dolci e salate <<

Uovo di Pasqua fatto in casa senza stampo: cosa serve

Il piacere dell’handmade supera di gran lunga quello dell’acquistare, sia perché non si sprecano soldi, sia per la propria soddisfazione personale. Riuscire a creare qualcosa con le proprie mani, resterà infatti sempre una vittoria personale. Ebbene amanti del cioccolato, per creare un uovo di Pasqua di tutto rispetto, e soprattutto senza stampo, bastano poche mosse e qualche utensile:

  • Una pentola
  • Un termometro da cucina
  • Udite udite, un semplice palloncino, il nostro trucchetto, che andrà a sostituire lo stampo
  • Ovviamente del cioccolato
  • Tanta passione per il cioccolato.

Leggi anche ->Come preparare il sushi fatto in casa: senza alga, con pesce crudo e cotto

Uovo pasquale senza stampo: tutti i passaggi

Una volta reperiti tutti gli utensili in cucina, non ci resta che iniziare la preparazione del nostro uovo.

Prima cosa da fare è quella di gonfiare un palloncino, e ovviamente disinfettarlo con dell’alcol, e ricordate che: più grande sarà il palloncino, più cioccolato bisognerà usare. È direttamente proporzionale.

Dopo questa premessa, iniziamo con la preparazione:

  • Facciamo sciogliere il cioccolato in una pentola a bagnomaria, o anche in microonde se preferite, fino a raggiungere un limite di temperatura che va dai 45 ai 48° C. NB: il controllo temperatura è importante affinché il cioccolato sia croccante al livello giusto.
  • Spegniamo il fuoco e cospargiamo il palloncino di cioccolato, possiamo inizialmente immergere dentro la pentola, la parte in superficie, e poi successivamente cospargerlo completamente con movimenti lenti.
  • Riporre il palloncino rivestito di cioccolato in frigo
  • Dopo che il cioccolato si è raffreddato, bisogna ripetere il procedimento due o tre volte, dipende da quanto spesso vogliamo che sia il cioccolato, e di conseguenza il nostro uovo.
  • Passiamo al taglio del palloncino con delle forbici, lì dove è stato fatto il nodo, o anche con uno spillo ma senza scoppio.
  • Stare attenti a non lasciare il palloncino nel momento in cui rilascia aria altrimenti finsice nell’involucro della nostra opera d’arte
  • Arrivati a questo punto, possiamo anche inserirci una piccola sorpresa, così da creare un perfetto effetto “WoW”

    Uovo di Pasqua senza stampo
    Come realizzare in casa un uovo di Pasqua senza stampo

  Et voilà il nostro uovo di Pasqua “fai da te” è stato realizzato. Pochi e semplici passaggi e l’uso di un palloncino, che si è rivelato davvero utile e, diciamolo, anche divertente.