Finale Sanremo 2021| I momenti top dell’ultima serata: Ornella Vanoni vs Fiorello

I momenti da rivedere dell’ultima puntata di Sanremo 2021. 

I momenti da rivedere dell'ultima puntata di Sanremo 2021

Si è conclusa una nuova edizione del Festival di Sanremo. Quest’anno, fra alti e bassi, problematiche legate all’assenza di pubblico e il tentativo di far divertire e svagare comunque le persone a casa, possiamo dire che l’edizione è stata interessante. Forse non premiata dagli ascolti come altri anni, forse troppo lunghe le puntate? Forse Fiorello ha cantato troppo, come gli ha fatto notare Ornella Vanoni? Diciamo che sono tutti “puntini sulle i” che si mettono ora, a kermesse finita. Ma va detto che per una settimana, chi ha seguito Sanremo 2021, si è svagato. Aveva un appuntamento serale fisso, discussioni sulle canzoni con gli amici, chat in cui si facevano personalissime classifiche, qualche sterile polemica che è ormai di rito… Insomma. È stato anche quest’anno, nonostante tutto, il Festival di Sanremo.

I momenti da rivedere della Finale Sanremo 2021

Ma vediamo insieme, per l’ultima volta quest’anno, quali sono stati i momenti migliori da rivedere in streaming della quinta serata di Sanremo 2021.

  • Achille Lauro parla del suo messaggio. Ogni sera sul palco dell’Ariston, Achille Lauro ha portato dei quadri per inneggiare alla libertà e ha spiegato che: “Penso che la musica sia più di un semplice passatempo, penso che la musica abbia cambiato gli usi e i costumi e abbia aiutato a superare dei momenti difficili. Ho voluto portare su questo palco dei messaggi di libertà, chiudendo questa sera con un messaggio chiaro. Bisognerebbe imparare a capire quanto le parole fanno male. Io ho scoperto come farmele scivolare addosso ma tanta gente non ce la fa“.
Achille Lauro
I ringraziamenti di Achille Lauro
  • L’abbraccio di Fedez, Francesca Michielin e i Maneskin. A fine serata, all’alba delle due, i protocolli formali di Sanremo sono andati a farsi benedire. Il proforma delle distanze (perché poi tutti i cantanti vengono tamponati una volta al giorno) è sparito al momento dell’annuncio del vincitore. Il bellissimo abbraccio tra Fedez, Francesca e i Maneskin probabilmente rimarrà nella storia.
L'abbraccio dei finalisti
Abbraccio dei finalisti
  • Il discorso di Zlatan. Va detto, il campione del Milan che è stato sul palco per quattro sere è stato uno stacchetto divertente, simpatico e piacevole per il pubblico femminile. Questa sera, per congedarsi dal palco dell’Ariston ha voluto ringraziare Amadeus, Fiorello e chiaramente tutti i lavoratori dello spettacolo. Non ha detto niente di nuovo, ma forse perché viene da un altro “campo”, sentire quelle parole da lui, ha fatto più effetto e ha scatenato qualche brivido in più.
Zlatan Festival Sanremo 2021
Zlatan ringrazia Amadeus
  • Ornella Vanoni VS FiorelloSenti un po’, ma la tua passione è cantare?” chiede la Queen Ornella a Fiorello. Lui un po’ stranito risponde di sì, che gli piace molto e aggiunge: “Perché, non dovrei?” e Ornella stende tutti: “No per carità. Cantano proprio tutti, è un Festival di musica, canti anche tu, non va bene. Noi chi siamo?“. Ma non si ferma, Ornella si scaglia anche contro il suo Maestro dicendo che non ha più capelli. “Ne hai per tutti“. È la vera regina, c’è poco da fare.
Ornella Vanoni contro Fiorello
Ornella Vanoni
  • Victoria De Angelis: e sempre in tema di donne, torniamo alla vittoria dei Maneskin, al momento della premiazione in cui Victoria, la bassista (per altro meritevole insieme a Thomas di aver fondato il gruppo ai tempi delle scuole medie), continuava a dire parolacce senza sosta per l’emozione. Fiorello interviene e Amadeus rincara la dose: “Si sta elencando tutte le peggio parolacce delle storia”. E chi non le avrebbe dette a 20 anni trionfando sul palco del Festival di Sanremo in un anno del genere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.