Sanremo 2021, Fiorello confessa: “Ho provato terrore …..”

Fiorello ha confessato di essersi sentito molto a disagio in questa edizione di Sanremo, e ha parlato delle sue difficoltà sul palco dell’Ariston.

Durante un’intervista rilasciata per il ‘Corriere della Sera‘, lo showman ha infatti confidato quanto sia stato difficile esibirsi senza un pubblico che rida alle sue battute o che, semplicemente, si diverta ed applauda. “Dopo un Sanremo in queste condizioni penso di poter fare qualunque cosa“, ha rivelato Fiorello. Quest’ultimo ha inoltre definito questa seconda esperienza al fianco di Amadeus come “un nuotare nell’acqua dolce con due pesi alle caviglie“. Fare qualunque altro spettacolo significa invece “nuotare nel mare, con l’acqua salata che ti sostiene e con le pinne che fanno andare veloce“.

Il Festival di Sanremo senza pubblico: le impressioni di Fiorello

Fiorello ha inoltre confessato il primo momento in cui è salito sul palco dell’Ariston e ha visto davanti a sé tutte quelle poltrone vuote. Per lo showman, è infatti stato un vero e proprio choc, soprattutto all’inizio.

Uno dei miei difetti è che sono egocentrico“, ha raccontato lo showman, “mi piace stare da solo. La mia palla può essere solo il mio amico Amadeus, non potrei avere di fianco un altro comico, se no diventa una gara. Sono fatto così, lavoro sempre da solo“.

Fiorello ha dunque dichiarato che questo Festival poteva essere organizzato solamente in questo modo, con due amici come conduttori. “Anche il comico più bravo in questa situazione sarebbe stato in grande difficoltà“, ha poi continuato, “non hai reazioni, non sai se funziona, quando fai la battuta senti il vuoto“.

Leggi anche —-> Fiorello in lacrime per la figlia in Sala Stampa: “Vederla così è devastante”

Lo stesso ha poi raccontato quanto siano stati terrorizzanti soprattutto i primi due minuti. Il comico ha appunto scelto di entrare sul palco cantando proprio per evitare di affrontare subito la platea vuota. “Ma il finale me lo ricorderò per sempre: il silenzio, solo quell’applausetto registrato, pure basso e poco intenso“.

Leggi anche —-> Fiorello, chi sono le figlie Angelica e Olivia

Fiorello ha poi scherzato dicendo che svolgerà a breve una convention nel deserto del Sahara, dove non c’è nessuno e c’è solo tranquillità. D’altronde, il comico si è ormai abituato a questa situazione. “Dieci milioni di spettatori in tempo di pandemia e piattaforme di streaming sono un miracolo. Penso che ci meritiamo comunque un applauso“, ha concluso infine il noto showman.

7 thoughts on “Sanremo 2021, Fiorello confessa: “Ho provato terrore …..”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.