Sanremo Giovani 2021: vince Gaudiano. Chi è e di cosa parla la sua canzone

Il vincitore di Sanremo Giovani 2021 è Gaudiano con la canzone ‘Polvere da sparo’. Il significato della sua canzone è chi è il cantante pugliese

Gaudiano, chi è e di cosa parla la sua canzone

 

La quarta serata del Festival di Sanremo di venerdì 5 marzo ha eletto il vincitore di Sanremo Giovani 2021: Gaudiano. Il cantautore pugliese ha vinto con il brano ‘Polvere da Sparo’ battendo così gli altri tre finalisti Davide Shorty, Wrongonyou e Folcast. Ma chi è Gaudiano e di cosa parla la sua canzone?

Al momento di ritirare il premio sul palco dell’Ariston consegnatoli dalla direttrice d’orchestra Beatrice Venezi e Amadeus, Gaudiano ha detto emozionato: ‘Dedico questa vittoria a mio padre e alla mia famiglia. Due anni fa mio padre è andato via, ma adesso lo sento qua con me’. Suo padre è infatti il protagonista della canzone che ha scritto Luca Gaudiano. Ecco la sua storia.

Leggi anche -> Quanto guadagna Achille Lauro a Sanremo <<

Di cosa parla la canzone 

Luca Gaudiano ha perso sua padre nel 2019 dopo una lunga malattia. Tre anni prima infatti gli viene diagnosticato un tumore al cervello. Da lì cure dolorose, interventi, che purtroppo non servono. Il papà di Gaudiano non ce la fa.

Sono stati anni faticosi culminati in un immenso dolore. Il cantautore ha dichiarato in un’intervista di ‘sentirsi come un reduce di guerra salvato dalla musica’.

La canzone ‘Polvere da sparo’ racconta della sofferenza, della perdita, ma anche dell’elaborazione del lutto, di quel percorso dentro se stessi, le emozioni e i ricordi. Un brano che non vuole essere di tristezza, ma di nascita, smuove la rabbia ed esorcizza la sofferenza.

È la canzone che non avrei mai voluto scrivere – ha raccontato Gaudiano – ma è anche il brano che mi ha permesso di parlare di questi temi, oggi, a Sanremo”. Il cantautore pugliese racconta com’è nata la canzone: “È nata di getto, mentre uscivo da un periodo difficilissimo, al centro del quale c’era solamente l’assenza di mio padre. Io e lui avevamo un rapporto speciale. I momenti insieme sono diventati immagini, le immagini si son fatte spazio e io ho deciso di custodirle, per parlare di lui, di noi, del dolore e della mia rinascita”.

Chi è Gaudiano

Luca Gaudiano è di Foggia dove è nato il 3 dicembre 1991. Sua mamma è docente di lettere, mentre suo papà è ingegnere. Ed è proprio suo padre ad iniziarlo alla musica: gli regala per i suoi 15 anni la sua prima chitarra.

Lascia ben presto la Puglia subito dopo il diploma per trasferirsi a Roma. Scopre il teatro e i musical nella Capitale. Poi sta vicino al padre durante la malattia per poi trasferirsi a Milano. Il suo primo album è stato scritto durante il lockdown è uscito nel 2020 e si intitola ‘Le cose inutili’. La sua canzone ‘Polvere da sparo’ è stata scelta fra le oltre 900 Nuove Proposte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.