Flavio Insinna svela il retroscena su Fabrizio Frizzi: “Sono andato a prendere un gioco…”

Flavio-Insinna-Solonotizie24
Flavio-Insinna-Solonotizie24

Flavio Insinna è arrivato al programma di Rai 1 L’Eredità nel momento in cui Fabrizio Frizzi è venuto a mancare a seguito di una lunga malattia che non gli ha dato scampo. Il conduttore però ha deciso di svelare qual è stata la scelta messa in atto nel momento in cui è arrivato negli studi di Casa Rai, avviando così il lungo percorso al timone del game show.

La morte di Fabrizio Frizzi è stato un duro colpo per molti degli amici e colleghi del conduttore, arrivato a L’Eredità per sostituire Carlo Conti impegnato in ben tre edizioni del Festival di Sanremo e dove è rimasto nel momento in cui questo aveva deciso di dedicare il suo tempo alla famiglia e ad altri progetti lavorativi.

Il giorno che è stato dato l’addio a Fabrizio Frizzi a sostituirlo è stato un altro grande amico, Flavio Insinna e che ancora oggi riesce a commemorare ogni giorno con un semplice gesto.

Flavio-Insinna-Solonotizie24
Flavio-Insinna-Solonotizie24

Il retroscena di Flavio Insinna in Rai

Flavio Insinna ha varcato le porte del mondo dello spettacolo in qualità di attore, interpretando diversi ruoli di successo sia al cinema che nelle fiction. Ad accorgersi delle sue grandi doti da conduttore fu anche lui, Fabrizio Frizzi e forse non è un caso che il primo nome fatto sia stato il suo nel momento in cui il presentatore è venuto a mancare.

In occasione di una lunga intervista rilasciata a TV Talk, infatti, Flavio Insinna ha avuto modo di rivelare un retro riguarda proprio l’amico scomparso: “Il primo giorno di registrazione scelsi il camerino di Fabrizio Frizzi perché era piccolo e semplice. Entravi e c’era lui. Carlo Conti quando se ne accorse mi disse ‘Bravo, mettiti qui vicino a me e al mio camerino. Qualunque problema, bussa’”.

Flavio-Insinna-Solonotizie24
Flavio-Insinna-Solonotizie24

“Ero paralizzato”

È stata questa la confessione fatta da Flavio Insinna a TV Sorrisi e Canzoni quando gli è stata proposta la conduzione della nuova stagione de L’Eredità, lui che in quel momento pensava solo al compianto amico che non sarebbe più tornato a condurre quel programma che tanto amava. Durante l’intervista al magazine citato, infatti, ha spiegato: “Il mio pensiero è corso ‘là’: puoi mai pensare che quel gioco si chiama ‘L’eredità’ e tu lo prendi da un amico fantastico che non lo lascia per andare a fare Sanremo ma perché non c’è più?”.

LEGGI ANCHE -> Vite Al Limite, Laura pesava 270 kg: oggi è uno schianto tutta curve

LEGGI ANCHE -> Francesca Pascale, dove vive l’ex di Berlusconi? Villa da sogno

Flavio-Insinna-Solonotizie24
Flavio-Insinna-Solonotizie24

Successivamente però ecco che arriva la decisione finale di vivere questa avventura, supportato da Carlo Conti e convinto anche da Carlotta Mantovan, moglie di Fabrizio Frizzi, che secondo quanto raccontato da Insinna ha accolto il tutto con sorriso.