Lotteria degli scontrini, come partecipare, richiedere il codice e i trucchi per vincere

Come funziona la lotteria degli scontrini: quando e cosa si vince. Come partecipare

La lotteria degli Scontrini al via dal 1 febbraio 2021

E’ iniziata la lotteria degli scontrini, ovvero il gioco di Stato con estrazioni settimanali, mensili e annuali. Per partecipare basta avere il proprio codice lotteria, mostrarlo quando si fanno acquisti con la carta di pagamento (qualsiasi dalla carta di credito alla postpay) e incrociare le dita. La lotteria degli scontrini è parte del piano Cashless Italia, che abbiamo già conosciuto con il cashback, e mira a incentivare l’uso del pagamento elettronico.

Ma come funziona la lotteria degli scontrini e come partecipare sono le domande che gli italiani si stanno facendo in queste ore in cui è iniziata la lotteria. Domande che si pongono anche gli esercenti che devono aggiornare il loro contatore di cassa per permettere la partecipazione alla lotteria. A vincere non è infatti solo il cliente, ma anche l’esercente.

Come funziona la Lotteria degli scontrini

Dal 1 febbraio 2021 ogni qualvolta si effettua un pagamento elettronico superiore a 1 euro con una carta elettronica (carta di debito, di credito, bancomat, postpay) se si mostra il proprio codice lotteria all’esercente si avrà lo scontrino che riporterà l’avvenuta partecipazione al gioco.

L’esercente registrerà il codice lotteria del cliente o digitandolo sulla tastiera del registratore o scansionando il codice con il lettore ottico. Il codice lotteria del cliente verrà così trasmesso all’Agenzia dei Monopoli.

Nel documento commerciale oltre ai dati soliti della transazione saranno riportate due nuove diciture: ‘pagamento elettronico’ con l’importo pagato, il ‘codice lotteria’ ovvero il codice del cliente e il numero dello scontrino che sarà il numero del biglietto della lotteria.

Lo scontrino diventerà dunque il biglietto della lotteria. Per ogni acquisto superiore a 1 euro si riceverà un biglietto, dunque se si spendono 10 euro si avranno 10 biglietti virtuali fino a un massimo di 1000 biglietti per scontrino (ovvero una spesa di 1000 euro).

Gli acquisti validi per partecipare alla Lotteria

La Lotteria degli Scontrini era stata ipotizzata già nel 2017 e doveva riguardare in parte anche i pagamenti in contanti. Opzione che però è stata tolta. Dunque per partecipare alla Lotteria è indispensabile pagare con la carta. Ma cosa si può comprare e cosa no?

Non partecipano alla lotteria:

  • gli acquisti online
  • gli acquisti effettuati durante lo svolgimento della propria professione
  • gli acquisti inferiori a 1 euro
  • gli acquisti in farmacia, parafarmacie, ottici se si dà la propria tessera sanitaria
  • gli acquisti con il codice fiscale per la detrazione fiscale
  • l’acquisto di biglietti per cinema, teatro o museo
  • la ricevuta di una spedizione postale
  • la ricevuta del pagamento della benzina
  • la ricevuta del parcheggio

Come si vince: premi ed estrazioni

Una volta che la lotteria degli scontrini sarà entrata in pieno regime ci saranno estrazioni settimanali, mensili e annuali. Per il momento la prima estrazione mensile sarà l’11 marzo, poi dal 10 giugno entrerà in vigore anche l’estrazione settimanale e dal 2022 quella annuale.

Non è necessario conservare gli scontrini, ossia i biglietti della lotteria, basta recarsi nell’area riservata del portale della Lotteria, Poi per ritirare il premio sarà necessario presentare l’estratto conto da cui risulta il pagamento con carta.

Quanto si vince con la Lotteria degli Scontrini? Ogni settimana saranno assegnati 15 premi da 25 mila euro, mensilmente 10 premi da 100 mila euro e annualmente 1 premio da 5 milioni di euro. Anche l’esercente che ha emesso lo scontrino/biglietto vincente riceve un premio: 5 mila euro per il premio settimanale, 20 mila per quello mensile e 1 milione per quello annuale.

Come partecipare alla Lotteria degli Scontrini

Lotteria Scontrini al via dal 1 febbraio

Per partecipare alla Lotteria degli scontrini non serve altro che un collegamento ad internet e il proprio codice fiscale. Basta andare sul sito e digitare il proprio codice fiscale. Viene generato un codice che si può scaricare, fotografare, trascrivere, insomma è quello il codice da avere sempre con sé e mostrare agli esercenti per gli acquisti.

Poi per controllare le vincite, visualizzare i biglietti virtuali, gli scontrini e le estrazioni è necessario registrarsi nell’area riservata del sito delle lotterie tramite lo SPID.

I trucchi per vincere alla Lotteria degli Scontrini

Come fare per vincere alla Lotteria degli Scontrini? Fondamentalmente c’è un solo sistema: bisogna averci molta fortuna!  Poi si può agire di furbizia per aumentare le probabilità di vittoria.

Per aumentare le possibilità di vincita bisogna avere più biglietti possibili. Ciò significa ovviamente spendere, ma non necessarie chissà che cifre. Per per generare un biglietto vincente basta un solo euro. Dunque per aumentare le probabilità bastano anche pochi acquisti.

Conviene che tutti i membri della famiglia maggiorenni e che abbiano una carta – fosse anche la post pay – si registrino alla Lotteria così da avere ancora più probabilità di vincita. Per aumentare le possibilità è indispensabile infatti che tutte le spese della famiglia avvengano con pagamento elettronico.

Quando le estrazioni diventeranno anche settimanali cercate di non concentrare tutte le spese in una settimana, ma essere costanti così da avere ogni settimana una probabilità di vittoria.