Come avere il bucato profumato a lungo: consigli e trucchi infallibili

Quali sono i trucchi per avere una biancheria profumatissima a lungo? Tutti i consigli e gli accorgimenti da usare per il vostro bucato.

Consigli per prolungare il profumo dei panni appena lavati
Come profumare la biancheria a lungo

Quando prendiamo dei vestiti o delle lenzuola pulite dall’armadio ed emanano ancora un profumo meraviglioso, come appena uscite dalla lavatrice, ci sentiamo subito bene! Dormiamo meglio, ci sentiamo appagati e abbiamo anche una dose extra di energia.

Ma avere la biancheria profumatissima non è sempre facile. Anche se usate il miglior profumatore per bucato potrebbe capitare che gli abiti non abbiano quell’odore piacevole che ci saremmo aspettati. E allora come mantenere i vestiti profumati?

Se stai cercando invece dei trucchi per lavare i pavimenti al meglio e farli rimanere puliti e brillanti trovi tutte le informazioni che ti servono cliccando qui.

Bucato profumatissimo in lavatrice: come fare

La prima cosa da analizzare, per ottenere un’aroma di pulito il più duratura possibile, è la lavatrice. Se da lì non arriva un buono odore potreste iniziare a chiedervi perché i panni nella lavatrice non profumano.

Forse il vostro elettrodomestico ha bisogno di una pulizia approfondita con dei prodotti appositi. Oppure dovreste controllare nelle guarnizioni dell’oblò se non ci sono dei residui di sporcizia o calcare. In quel caso basterà pulirla per ottenere nuovamente il profumo desiderato.

Non dimenticate di non lasciare i vestiti nella lavatrice per troppo tempo una volta terminato il programma di lavaggio, altrimenti potrebbero impregnarsi di uno sgradevole odore di umidità.

Se la lavatrice è sistemata e pulita, per avere un bucato profumatissimo è il momento di affidarsi a degli oli essenziali per profumare la biancheria, oppure tuffarsi nel mondo dei forum sugli ammorbidenti e i vari consigli e trucchi per ottenere vestiti puliti e soprattutto con un odore piacevole.

Ammorbidenti e detersivi più profumati: come scegliere?

Troverete moltissimi suggerimenti e moltissime idee a tal proposito. Ma per scoprire quali sono gli ammorbidenti più profumati dovrete fare un test. Soprattutto perché alcuni possono risultare più efficaci rispetto ad altri a seconda del tipo di lavaggio che fate abitualmente. E poi ricordate che il profumo vi deve piacere e non vi deve, soprattutto, stancare.

Stesso discorso per il detersivo lavatrice più profumato bisogna fare delle prove, testare i vari prodotti e alla fine acquistare quello che più vi piace!

Non dimenticate di pulire l’armadio

Chiaramente, per quanto riguarda i consigli da mettere in pratica accanto a tutte queste accortezze e suggerimenti sui prodotti migliori, per avere un bucato profumato non potete dimenticare di pulire l’armadio.

Se inserite i vestiti puliti in uno spazio sporco o polveroso è evidente che potrete anche aver usato tutti gli ammorbidenti più profumati del mondo, ma dopo poco l’aroma sparirà.

Mantenere i vestiti profumati
Vestiti profumati in lavatrice

Ultimo trucco per avere la biancheria profumatissima? Fate asciugare i vestiti e le lenzuola all’aperto in una giornata di sole. Il rischio di stendere i panni in casa è che si impregnino degli odori della cucina o peggio dell’umidità. Invece il profumo di fresco sulla biancheria e l’esaltazione dell’aroma dell’ammorbidente si avrà proprio grazie ai raggi del sole.

(Fonte Immagini Pixabay)