Milly Carlucci esclude Mariotto dalla giuria: svelato il motivo

Dopo le voci di una presunta esclusione di Guillermo Mariotto dalla nuova edizione de Il Cantante Mascherato, la conduttrice Milly Carlucci è intervenuta sul caso. Ecco le sue parole.

Milly Carlucci e la verità su Guillermo Mariotto

Dal prossimo 29 gennaio torna, su Rai Uno, dopo il grande successo dello scorso anno, Il Cantante Mascherato. Al timone ancora una volta l’amata conduttrice Milly Carlucci, reduce da Ballando con le Stelle. In un’intervista rilasciata a Di PiùTv, la conduttrice ha parlato dell’assenza di Guillermo Mariotto nel programma e sulle voci circa un loro presunto scontro. La notizia dell’assenza di Mariotto circolava già da qualche settimana.  Il motivo dell’esclusione era da ricercare in alcuni atteggiamenti avuti dal giudice a Ballando con le Stelle che non erano affatto piaciuti a Carlucci.

Non solo: Mariotto avrebbe preso davvero male la scelta della produzione. Anche per queste indiscrezioni, Carlucci è intervenuta per spiegare le reali motivazioni che stanno dietro la decisione. Ha spiegato Carlucci: “Dopo l’immenso lavoro fatto a Ballando con le stelle, non volevo spremerlo oltre e sovraesporlo. Sarebbe stato nocivo per lui”. Del resto, Milly Carlucci, ha sempre difeso la giuria di Ballando con le Stelle, ed era dunque difficile pensare ad uno scontro tra i due.

Leggi anche —-> Giulia Salemi in difficoltà | Il crollo disperato nella notte al GF Vip

Leggi anche —-> Elena Sofia Ricci, cambiamento repentino | L’attrice ha stravolto il look

Milly Carlucci e i timori per Il Cantante Mascherato

La scorsa edizione de Ballando con le Stelle è stata caratterizzata da una certa sfortuna, tra casi di positività ed infortuni vari. Nell’intervista Carlucci non nasconde alcuni timori circa le registrazioni delle puntate de Il Cantante Mascherato. Spiega la conduttrice: “Dopo le disavventure a Ballando sono molto agitata. Ma questo programma è più facile perché i concorrenti sono mascherati”.

E ancora: “Arrivano negli studi con speciali caschi di protezione, dato che non possono farsi riconoscere. Comunque ci sottoporremo tutti, come prevede il protocollo, ai tamponi usando le accortezze del caso”. E mentre iniziano a circolare i primi nomi sui possibili concorrenti, Carlucci non vuole sbilanciarsi. Conclude la conduttrice: “I contratti non sono ancora stati definiti”.