Luca Argentero e Myriam Catania: perché si sono detti addio

Era una delle coppie del cinema italiano più amata, lei doppiatrice, lui attore. Una storia intensa e passionale la loro, durata 10 anni. Poi di comune accordo si sono detti addio. La fine della relazione tra Myriam Catania Luca Argentero è ancora motivo di interesse da parte dei fans.

Myriam Catania e Luca Argentero: i motivi dell’addio

Myriam Catania e Luca Argentero hanno più volte ammesso che sono rimasti in ottimi rapporti dopo la fine della loro storia d’amore. Le causa dell’addio definitivo tra i due, così come si intuisce dalle parole sia di Luca che di Myriam, non sembrerebbero poter essere attribuite a tradimenti o altro, ma ad un semplice cambiamento, ad un’evoluzione interiore di entrambi che ha fatto acquisire loro la consapevolezza che era necessario separarsi, anche per tutelare un passato fatto di amore e non “sporcalo” con liti e recriminazioni. Una scelta intelligente la loro, maturata insieme, sintomo di grande complicità.

Le parole della doppiatrice e dell’attore sulla fine della loro storia d’amore

La doppiatrice nel corso di un’intervista rilasciata per Grazia ha dichiarato proprio in merito alla fine della storia con Luca che chiudere la relazione non è stato affatto semplice: “Di sicuro non è un amico, ma ci vogliamo un gran bene. Siamo stati felici per molti anni ed è stata dura chiudere la nostra storia. Ma arriva un momento in cui si diventa altro e per non rovinare il bello che c’è stato bisogna confrontarsi e andare avanti”.  Myriam e Luca, così come ha ammesso la bella doppiatrice, si sentono: “raramente, ma sappiamo che ci saremo sempre l’uno per l’altra”.

Leggi anche——–>Aurora Ramazzotti, il decolleté è lievitato all’improvviso: fan senza fiato

Leggi anche—–>Nek il doloroso lutto : “Sarai sempre nel mio cuore” | Il messaggio di addio

Anche l’attore, a sua volta in’intervista per GQ ha parlato della sua relazione sentimentale con la doppiatrice, ammettendo che ha sofferto molto:“La fine di un matrimonio non è facile per nessuno. Chiudere, cambiare, ricominciare. Certo, parti con l’idea che duri per sempre, ma sono convinto che tutti e due abbiamo fatto del nostro meglio. Purtroppo non è andata bene. E se c’è una situazione che non ti rende felice, sereno, è meglio cambiare“.