Bosnia-Italia, dove vedere la partita: precedenti e probabili formazioni

Stasera si gioca l’ultima partita del girone di Nations League Bosnia-Italia: dove vedere l’incontro, formazioni e precedenti.

Insigne e Belotti in azione contro la Polonia

Si conclude questa sera il percorso della Nazionale di Roberto Mancini nel girone di Nations League. Gli azzurri, come nel precedente con la Polonia, sono chiamati a vincere per avere la certezza matematica di raggiungere le semifinali della competizione. Di fronte avranno una squadra tecnica, ma di un livello decisamente inferiore. I nostri avversari, tra l’altro, dovranno fare a meno del loro uomo più rappresentativo. Il centravanti della Roma e della Bosnia, Edin Dzeko, è infatti risultato positivo al Covid-19 e non potrà essere dell’incontro.

Leggi anche ->Italia-Polonia, gli azzurri cercano una vittoria per andare in semifinale di Nations League

Sebbene sulla carta si tratti di un incontro alla portata dei nostri, è bene non sottovalutare la squadra balcanica che, come da tradizione, può contare su alcuni elementi dall’elevato tasso tecnico. Tra questi spicca sicuramente il centrocampista del Barcellona Miralem Pjanic, vero e proprio fuoriclasse della mediana che però negli ultimi anni ha visto precipitare il proprio rendimento.

I precedenti tra le due formazioni

Trattandosi di una di quelle nazionali nate dopo la disgregazione dell’ex Jugoslavia, non ci sono tantissimi precedenti tra le due formazioni. I precedenti, infatti, sono solamente 4 e sorridono agli azzurri. Sono infatti due le vittorie della nostra Nazionale: il 2-1 di Torino e lo 0-3 di Zenica, entrambe le partite sono state disputate nel 2019. Due mesi fa, proprio in Nation League c’è stato il pareggio di Firenze per 1-1. Per trovare l’unico ko bisogna ritornare all’amichevole del 1996.

Dove vedere la partita

Come per tutte le altre partite della Nazionale, anche questo incontro è un’esclusiva della Rai. La partita verrà dunque trasmessa in chiaro su Rai Uno a partire dalle 20.45. Per chi non dovesse avere a disposizione un televisore, c’è la possibilità di seguire l’incontro in diretta e gratuitamente sull’app streaming dell’emittente statale ‘Rai Play‘. Per seguire la diretta non avrete bisogno nemmeno di creare un account, vi basterà scaricare l’app sullo smartphone, il tablet, il pc o lo smart tv e selezionare il canale su cui viene trasmesso l’incontro.

Bosnia-Italia: le probabili formazioni

I nostri avversari sono stati decimati dal Covid-19. Oltre Dzeko mancheranno all’appello anche Sehic, Haris Hajradinovic, Ajdin Hasic, Armin Hodzic e Samir Zeljkovic. Assenze che si aggiungono a quelle note prima della vigilia di Kolasinac e Turkes. Anche nei nostri ranghi ci sono state alcune defezioni: tra gli azzurri mancano Bonucci, Chiellini, Chiesa, Immobile, Verratti e il lungodegente Zaniolo tra i big a cui si sono aggiunti gli infortuni durante il ritiro dei giovani Zaccagni e Pellegri.

Viste le assenze e la buona prestazione fornita domenica, Mancini confermerà 10/11 della formazione che ha vinto domenica contro la Polonia. L’unico cambio verrà fatto sul fronte offensivo, dove al posto di Bernardeschi giocherà Domenico Berardi.

OSNIA (4-1-4-1): Adilovic; Todorovic, Hadzikadunic, Sanicanin, Kolasinac; Cimirot; Visca, Pjanic, Krunic, Gojak; Prevljak. All.: Bajevic.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bastoni, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Belotti, Insigne. All.: Mancini (in panchina Evani).

ARBITRO: Arturo Dias (Portogallo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.