Genova, scatta l’allerta: divieto di circolare dalle 21

A Genova scatta il coprifuoco dalle 21: divieto di circolare per la città

genova
Scatta il divieto di circolazione dalle 21 a Genova

Divieto di circolazione a Genova dalle 21 alle 6 del mattino. Una stretta ulteriore dopo l’aumento dei casi positivi in città. Il Sindaco di Genova Marco Bucci ha emesso una nuova ordinanza per contenere la diffusione del coronavirus: il divieto di circolazione per i cittadini dalle 21 alle 6 del mattino. La misura che finora riguardava solo alcuni quartieri è stata estesa a tutta la città.

L’ordinanza che ha ricevuto il via libera del prefetto Carmen Perrotta entrerà in vigore questa sera. Non si tratta però di un coprifuoco in quanto ci si potrà muovere se si ha una destinazione. Ovvero non si potrà stare in giro a bighellonare, ma solo spostarsi da un luogo all’altro con specifica finalità. Tanto che l’ordinanza non si applica a chi si sposta in auto o in moto.

Non si tratta di un coprifuoco – ha spiegato il primo cittadino di Genova Marco Bucci- questo deve essere chiaro, l’obiettivo è quello di azzerare le possibilità di assembramento, e quindi come già nei giorni scorsi sarà possibile spostarsi per andare a trovare un parente, un amico o per andare a casa o al lavoro, ma non si potrà circolare senza motivo”.