Meteo domenica 18 ottobre: temperature impazzite

Le previsioni meteo per domenica 18 ottobre e per i prossimi giorni: aumento delle temperature

meteo domenica
Meteo domenica 18 ottobre

Avevamo tirato fuori i maglioni, le giacche a vento, sistemati i plaid sui letti e qualcuno era pronto pure per il salto definitivo al piumone. Anzi qualcuno a dire il vero l’ha fatto. E ora che siamo tutti bardati pronti ad affrontare questo inverno precoce, il meteo per la giornata di domenica 18 ottobre ha deciso di spiazzarci ancora e di farci un regalo. Un regalo ormai inatteso: il caldo e il tempo soleggiato.

Dopo giorni di piogge e di temperature rigide anche nei valori massimi, domenica 18 ottobre potremo fare a meno di giacca a vento e maglioni. Ciò vale per la giornata, perché al mattino presto e la sera la colonnina di mercurio scenderà nuovamente. Di notte dunque farà piuttosto freddino (e chi ha messo il piumone sul letto ha fatto bene!).

Leggi anche -> Entra l’ora solare 2020: quando si cambia l’orario

Meteo domenica 18 ottobre 2020: torna il caldo

Chiamarla ottobrata non è troppo ed è indubbiamente una pausa calda e soleggiata che spingerà qualcuno perfino ad una fuga al mare. Si spezza dal 18 ottobre il rigore di questo autunno così inflessibile. Il ciclone che ha imperversato in Italia negli ultimi giorni e le correnti atlantiche che hanno favorito la discesa di aria fredda dal Nord Europa ha finalmente lasciato il nostro Paese.

Così l’Italia è diventata terra di conquista è a farsi avanti è l’anticiclone. L’Alta Pressione nord-africana inizierà dal 18 ottobre la sua conquista. Il sole la farà da padrone e i termometri inizieranno a salire portandosi su valori decisamente più tiepidi e piacevoli.

Le temperature saranno più alte al Sud e meno al Nord, ma comunque avremo un aumento di 4/5 gradi rispetto ai giorni scorsi. La città più calda sarà Cagliari con 21 gradi di massima, poi Napoli con 20 gradi. Al Centro a Roma sono attesi 19 gradi e a Firenze 18 gradi. A Milano si registreranno 17 gradi, così come a Venezia e e Genova, mentre a Bologna un grado in più.

Quello di domenica è però solo l’inizio della rimonta africana. Da lunedì, ma soprattutto da martedì vedremo la colonnina di mercurio salire e rosicchiare sempre qualche grado. Ciò anche per via dell’ampio soleggiamento e di una situazione stabile. Sarà una settimana che si andrà al rialzo arrivando fino a 25 gradi al Sud, 22 al Centro. Ed ecco che l’idea di andare al mare soprattutto in Sicilia e Sardegna dove farà più caldo non sembra affatto fuori luogo! Al Nord invece non ci sarà questa impennata ‘bollente’, per quanto il clima sarà mite e piacevole. Correnti atlantiche instabili e più fresche renderanno l’aria più frizzante in tutto il settentrione.

Queste ottobrate hanno il tempo contato e prepariamoci al primo assaggio di inverno che avremo nel weekend di Ognissanti. Dunque teniamo a portata i maglioni e i piumoni che ci serviranno a breve!

 

 

One thought on “Meteo domenica 18 ottobre: temperature impazzite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.