Covid | Il gruppo sanguigno ne condiziona la gravità? Lo studio

Il gruppo sanguigno di ognuno di noi potrebbe influire sulla gravità della malattia da Covid. Lo dimostra un recente studio

Covid | Il gruppo sanguigno ne condiziona la gravità? Lo studio
Covid | Il gruppo sanguigno ne condiziona la gravità? Lo studio (Getty)

Un interessante nuovo studio pubblicato dalla rivista scientifica Blood Advances, dimostrerebbe come l’attività del Coronavirus possa essere essere condizionata dal gruppo sanguigno di ognuno di noi. In particolare, le persone con il gruppo “0” sarebbero più resistenti all’infezione da Covid. Questi soggetti correrebbero meno rischi rispetto agli altri: lo dimostrerebbe uno studio sulle percentuali di sintomatologia grave. Lo studio è stato effettuato su un campione di 95 persone, tutte ricoverate a Vancouver, in Canada, tra febbraio e aprile.

Ti potrebbe interessare anche – Coronavirus in Serie A: tutti i calciatori positivi al Covid

Covid, il gruppo sanguigno influenza la gravità del virus

Nei risultati è emerso di come i pazienti col gruppo sanguigno 0 o B hanno trascorso in media 4 giorni e mezzo di ricovero in terapia intensiva rispetto ai pazienti con gruppo sanguigno A o AB. Inoltre, lo studio rileva di come soltanto il 61% dei pazienti con gruppo sanguigno 0 o B abbiano avuto bisogno della ventilazione assistita. Invece, l’84% dei pazienti con gruppo A o AB ne hanno avuto bisogno, così come della dialisi. Ecco perché secondo questo studio, le persone con gruppo sanguigno A o AB sarebbero più soggette a un attacco severo del Covid 19, sviluppando sintomi più seri.

Leggi anche – Federica Pellegrini positiva. Lo sfogo su Instragram | VIDEO

GS