La malattia del famoso cantante italiano | Ha distrutto molte vite

Il celebre cantante italiano non smette mai di essere ricordato da tutti. Soffriva di una malattia che purtroppo a distrutto molte vite, tra cui la sua.

Il suo nome resterà per sempre nel cuore e nei ricordi di milioni di italiani e non solo. Il noto artista è deceduto dopo una malattia che colpisce sempre più persone, ecco di che cosa si tratta.

Cantante
Cantante italiano: la sua malattia (solonotizie24.it)

Il rinomato artista ha senza ombra di dubbio segnato la storia della musica italiana. Le sue canzoni hanno conquistato i cuori di milioni di ascoltatori, e sono indimenticabili ancora oggi. Da Io me ‘mbriaco a Buio e luna piena, fino a Per le strade di quartiere, Le mie donne, Cos’è l’amore e tante altre ancora, le canzoni del noto artista sono delle vere e proprie colonne portanti della musica italiana. Si tratta di Franco Califano, il celebre cantante che a partire dagli anni ’60 ha regalato incredibili emozioni a milioni di italiani. L’indimenticato artista è deceduto ormai diversi anni fa, dopo aver convissuto per parecchi anni con una brutta malattia che colpisce sempre più persone.

La malattia dell’artista

Califano è deceduto a causa di un infarto, sopraggiunto dopo un periodo di depressione. La patologia da cui era affetto il cantautore risulta essere sempre più diffusa, tanto tra gli artisti quanto tra le persone comuni. La depressione ha colpito Califano e non gli ha lasciato scampo, togliendogli un pò alla volta tutte le energie e la voglia di vivere. Questo male silenzino viene considerato come uno dei peggiori della società odierna, proprio per il fatto che non mostra sintomi acuti o conseguenze visibili.

Sono sono pochi gli artisti che nel corso degli anni si sono ritrovati a lottare contro la depressione. Sia in Italia che all’estero, il fenomeno è molto diffuso e colpisce persone di ogni genere ed età. Da Catherine Zeta-Jones a Lady D, fino a Angelina Jolie, i connazionali Lordana Bertè, Fabrizio Corona e tanti altri ancora, il “male del secolo” non fa sconti a nessuno. Molti riescono a superarla o a convivere con essa, ma per altri non c’è scampo. Impossibile dimenticare il caso di Chester Bennington, il leader della band Linkin Park. Solo qualche anno fa il cantante si è suicidato dopo un lungo periodo di lotta contro la depressione.

Franco Califano
Franco Califano, la depressione e l’infarto (solonotizie24.it)

I dati sulla depressione sono sempre più allarmanti. Secondo l’Istat, la depressione è il disturbo più diffuso. Solo in Italia sono più di 2,8 milioni le persone che ne soffrono e più di 1 milione quelli che mostrano i sintomi tipici della malattia. Dai dati riportati si nota che, con l’aumentare dell’età, cresce anche l’incidenza della depressione. Dalla condizione lavorativa alle dipendenze da sostanze, sono molte le cause che incidono sulla depressione, che può colpire chiunque e in qualsiasi momento della vita.

Articolo di Eleonora Di Vincenzo