“E’ violazione della privacy”, il video di William che ha imbarazzato la Royal Family

Ha circolato in tutto il mondo un filmato che ritrae il principe William: la Famiglia Reale ha però rimosso il video. Qual è il motivo?

Nato nel 1982, William è sicuramente uno degli uomini più celebri del mondo. E’ prima di tutto l’erede al trono britannico ed è stato, per molto tempo, l’idolo delle teenager di tutto il pianeta. Insomma, il suo stile ‘da principe‘ e la sua personalità sono riusciti sin da subito a conquistare i cuori di milioni di persone in tutto il mondo.

Cos’è però accaduto al principe William: ci sarebbe stato un filmato che avrebbe imbarazzato tutta la Famiglia Reale e che sarebbe stato per questo rimosso.

Il video di William

E’ stato pubblicato un filmato su Youtube: il video ritrae infatti il principe William e risale al mese di gennaio 2021. Si vedrebbero i duchi di Cambridge e i loro figli mentre, durante una passeggiata in bicicletta nelle vicinanze di Anmer Hall, sono stati avvolti dai paparazzi. William – contrario alla presenza dei fotografi – avrebbe urlato: “Sei qui fuori a cercarci“. Sarebbe poi intervenuta Kate Middleton che avrebbe invece affermato: “Siamo usciti per un giro in bicicletta con i nostri figli, ti abbiamo visto nei pressi della casa“.

William avrebbe inoltre difeso i suoi figli, dichiarando: “Sono uscito per un tranquillo giro in bicicletta con i miei figli, di sabato e non conosco nemmeno il tuo nome“. L’avrebbe poi chiamato oltraggioso e disgustoso. E infine: “Grazie per aver rovinato la nostra giornata“. Il filmato in questione è stato così subito rimosso, ma la notizia sta comunque circolando sul web ultimamente. Il video – nella sola giornata del 27 giugno 2022 – ha ottenuto più di 200mila visualizzazioni. Secondo il principe William, il fotografo avrebbe infatti violato l’intimità della sua famiglia.

L’uomo ha però dichiarato di non aver fatto nulla di male, dato che si trovava in una strada pubblica. Come riportato dal Telegraph, Kensington Palace avrebbe reso noto che le fotografie sarebbero state “una violazione della privacy della famiglia Cambridge“. Pare infatti che – tra i media e la Royal Family – ci sia un accordo: i fotografi possono infatti fotografare e filmare la Regina e i componenti della Famiglia solamente durante gli eventi pubblici e ufficiali.