Giroud al Milan: ufficiale il nuovo acquisto dei rossoneri dal Chelsea

Olivier Giroud al Milan, è arrivata la fumata bianca che porterà l’ex Chelsea alla corte di Mister Pioli, nella Milano rossonera

Giroud al Milan
Il Milan acquista a titolo definitivo Olivier Giroud dal Chelsea

Olivier Giroud al Milan, adesso è ufficiale. L’ormai ex Chelsea, vincitore della Champions League con i blues e campione del mondo con la Francia, approda a Milanello.

Un colpo di grande esperienza per il club rossonero, un colpo alla Ibrahimovic ma a cifre diverse.

Leggi anche -> Hakimi al PSG, cessione a prezzo record da parte dell’inter

Giroud al Milan, i dettagli del contratto

Arriva il comunicato ufficiale da parte dell’A.C. Milan che comunica l’acquisto a titolo definitivo dell’attaccante francese.

L’intento del Milan era di portare a costo zero l’attaccante ma, proprio a inizio giugno aveva rinnovato con il Chelsea. Il costo è di un milione di euro più bonus, in caso di raggiungimento di alcuni obiettivi prefissati.

Ha firmato un contratto biennale che lo legherà ai rossoneri fino a giugno del 2023, con un ingaggio di circa 5 milioni di euro lordi all’anno.

Un altro tassello di grande esperienza dopo quello di Ibrahimovic e Mandzukic, che esce proprio per far posto al francese.

Ora Mister Pioli dovrà capire come e dove poter utilizzare nel suo schema l’ex Chelsea.

La scelta del numero di maglia e la sua maledizione

Il terrore dei milanisti si palesa ancora, infatti Olivier Giroud ha scelto di indossare la maglia numero 9.

Dopo l’addio di Pippo Inzaghi infatti, si sono susseguiti diversi attaccanti (anche di ottimo profilo) che però non hanno onorato al massimo la maglia numero 9.

Giroud al Milan
Il Milan acquista a titolo definitivo Olivier Giroud dal Chelsea

Dopo Inzaghi infatti, la numero 9 la indossò Pato (dopo diverse ottime stagioni con la maglia numero 7). Da lì in poi, infortuni, pochissime presenze e pochissimi gol per il Papero.

La indosseranno poi l’ex Juventus, Alessandro Matri che realizzerà solo un gol. Poi sarà la volta di Fernando Torres, Mattia Destro, Luiz Adriano, Gianluca Lapadula, Andrè Silva e anche al Pipita Higuain.

Nessuno lasciò particolarmente il segno, nonostante le grandi aspettative, così come fu per Piatek, devastante col Genoa ma deludente con i rossoneri.

L’ultimo in ordine di tempo. è stato l’ex Juventus Mario Mandzukic. Insomma, i tifosi del Milan iniziano a fare tutti gli scongiuri del caso affinché il bomber francese possa rompere la maledizione che dura ormai da tanti, troppi anni.