Hakimi al PSG, cessione a prezzo record da parte dell’inter

Cessione da record quella di Achraf Hakimi al PSG, rientrando tra le più proficue della storia del club nerazzurre: ecco le cifre dell’affare

Hakimi al PSG
Hakimi passa dall’Inter al PSG per una cifra record

Hakim al PSG, è fatta: stabilite le visite mediche e il contratto dell’ormai ex interista.

Dopo un gran colpo di mercato, quello di Chalanoglu, arriva una cessione illustre in quella che è la nuova Inter che sta nascendo, del neo allenatore Simone Inzaghi.

Leggi anche -> Calhanoglu all’Inter, è ufficiale: firmato il contratto che lo legherà ai nerazzuri

Hakimi passa al PSG: cifra monstre per il trasferimento

Visite mediche al Paris Saint Germain e poi Hakimi firmerà un contratto quinquennale che lo legherà ai francesi fino al 2026, per un ingaggio da ben 8 milioni di euro più bonus, che lo porterebbero a raggiungere i 10 milioni.

Nelle casse dell’Inter invece 60 milioni cash più altri 8 milioni di bonus. Questa trattativa segna una delle cessioni più economicamente vantaggiose nella storia per la società nerazzurra.

Il calciatore quindi raggiungerà la corte di Pochettino, Neymar e Mbappè, il quale anche lui ha lanciato sirene di allarme, probabilmente le sirene sono quelle spagnole del Real Madrid.

Continua a costruirsi il dream team, quello francese, che nonostante i grandi investimenti ancora deve raggiungere il traguardo della vittoria europea in Champions League e addirittura è stato battuto anche in campionato dal Lille, che si è aggiudicato il titolo di campione di Francia.

Manovra di respiro per le casse dell’Inter

Nonostante abbia vinto lo scudetto e si sia qualificata di diritto in Champions League, garantendo grandi introiti, la cessione di Hakimi permette di prendere una boccata di ossigeno ai conti dell’Inter, in rosso da un po di tempo.

Infatti la trattativa è stata chiusa in poco tempo e il patron del PSG Al-Khelaïfi provvederà a pagare anche una prima sostanziosa tranche per far fronte anche ai problemi dell’Inter.

Soltanto un campionato quindi per Hakimi, alla corte di Conte, vincendo da subito il titolo di campione d’Italia, con grandi prestazioni ad altissimo rendimento e lasciando la squadra da vincente.

Hakimi al PSG
Hakimi passa dall’Inter al PSG per una cifra record

Ora l’Inter avrà tutto il tempo e anche i soldi, per prendere un buon sostituto ma difficilmente si arriverà ai valori, sia economici che qualitativi, del terzino uscente.